Aiutare mia sorella

770Report
Aiutare mia sorella

Ho una sorella maggiore Lora, un anno più grande di me. Lei è un liceo. È una delle ragazze molto popolari a scuola, ma ha dei problemi quando si tratta di studiare. Onestamente, è incredibilmente sexy! Sono suo fratello e ammetto liberamente che penso che sia sexy e ho molte fantasie di jackoff su di lei. Lora è bionda, occhi azzurri, 5'6 "grande figura. L'ho vista molte, molte volte in bikini e posso dire che ha un bel culo e grandi tette, grandi capezzoli quando diventano eretti. Ho alcune foto di lei nel suo bikini che uso per masturbarmi ogni giorno.

Un giorno è venuta nella mia stanza per chiedermi di aiutarla.

"Blake, ho bisogno di chiederti un favore."

"Certo sorella, di cosa hai bisogno?" Fortunatamente per me, ero seduto alla mia scrivania. Altrimenti, avrebbe visto l'erezione che ho avuto mentre parlavo con lei.

"Sto andando davvero male in una classe e ho bisogno di aiuto per studiare per il semestre. Se fallisco in classe dovrò frequentare la scuola estiva prima di potermi diplomare. Ho disperatamente bisogno che tu mi aiuti".

"Certo Lora, posso aiutarti a studiare." È corsa verso di me con le braccia spalancate. Mi ha abbracciato enormemente, premendo le sue tette contro il mio corpo, e mi ha dato un bacio veloce sulle mie labbra. "Grazie mille! Sei un fratello fantastico! Se riesci a farmi passare, ti devo un grande momento!" Si voltò e lasciò la mia stanza; Ho visto il suo culo sexy dimenarsi mentre usciva dalla mia stanza. Vedere che era tutto l'incoraggiamento di cui avevo bisogno quando mi alzai, presi una delle sue foto e ne feci una.

L'ho aiutata a studiare per il semestre e ha finito per prendere una "A" nel suo test. Non dimenticherò mai quando mi ha mostrato il suo voto. Ero nella mia stanza a giocare con PS4; è venuta di corsa nella mia stanza, "Guarda Blake! Guarda cosa ho preso a metà semestre per cui mi hai aiutato a studiare!" Ha preso una "A" ed ero così orgoglioso di lei. Grazie, grazie, grazie mille, Blake!" Mi è saltata in grembo e mi ha dato diversi baci caldi, grazie su tutto il viso. Mi sono sentita un po' imbarazzata.

"Oh andiamo Lora... smettila." Smise di baciarmi, con le braccia ancora intorno al mio collo. Stava cavalcando il mio cazzo; Speravo che non potesse sentire la mia erezione. Lei mi ha guardato,

"Oh, ti piace, Blake. So che ti piace che ti copra di baci." Mi ha fatto l'occhiolino e, mentre lo ha fatto, ha sfiorato il mio cazzo con il ginocchio mentre si allontanava da me.

"Beh Blake, voglio ancora ringraziarti per il tuo aiuto." Ho riso un po' di lei.

"Pensavo che l'avessi appena fatto?" Lora non ha detto una parola in risposta, mi ha semplicemente sorriso e ha avuto questa strana espressione sul viso. Lora mi mise le mani sulle ginocchia, allargando le gambe; mentre lo faceva, cadde in ginocchio. "Uhm... Lora... cosa stai facendo?" Non ha risposto affatto mentre si avvicinava tra le mie gambe. Poi si è allungata, ha afferrato la mia cintura, slacciandola lentamente. Sono saltato sulla sedia; Non me lo sarei mai aspettato da mia sorella. Continuava a guardarmi negli occhi, sorridendo con il suo bel sorriso. Lora ha poi decompresso i miei pantaloni e ha messo la mano sul mio cazzo eretto! La sensazione elettrica che mi ha attraversato il corpo quando mia sorella ha toccato il mio cazzo è stata incredibile. Onestamente pensavo che Lora mi avrebbe fatto un lavoro manuale; Non mi aspettavo che lei mi succhiasse il cazzo invece!

"Vedo che ti sei davvero divertito a baciarti!" disse Lora mentre accarezzava lentamente il mio cazzo. Prima che potessi pensare a qualcosa da dire, abbassò le labbra sulla mia testa di cazzo e gli diede un bacio bagnato. Poi ho visto il mio cazzo scivolare nella bocca delle mie sorelle! Ho emesso un forte gemito e poi ho urlato

"Oooh cazzo!" mentre Lora faceva scivolare lentamente la mia puntura dalla sua bocca. Mia sorella mi sorrise, ridacchiò un po' mentre faceva scorrere la lingua su tutto il mio albero palpitante e poi leccava il pre-sborra dalla mia testa del cazzo. Non riuscivo a tenere gli occhi lontani da mia sorella mentre mi leccava il cazzo. Ha fatto bagnare il mio cazzo con la sua saliva mentre faceva scorrere la lingua su tutto il mio cazzo prima di far scorrere le labbra su e giù per il mio albero. Non ho mai fatto un pompino prima, e sapevo che nessun pompino si sarebbe mai avvicinato all'essere buono come quello che Lora mi stava facendo.

Lora poi leccò le mie palle, succhiandole leggermente nella sua bocca, girandole intorno con la lingua prima di liberarle dalla sua bocca bagnata. Ho tenuto le mani sui braccioli della sedia, cercando di trattenermi dal contorcermi con un piacere così lussurioso mentre mia sorella ora mi succhiava completamente il cazzo. Poi mi ha colpito; questo era incesto! Sapevo perché era considerato proibito; è stato così fottutamente fantastico! Continuavo a guardare mia sorella che dondolava la testa su e giù per il mio cazzo duro. I suoni singhiozzi provenienti dalla bocca delle mie sorelle mentre le sue labbra bagnate lavoravano sulla mia asta mi rendevano ancora più eccitato. Potevo sentire mia sorella succhiare il mio pre-sborra direttamente dal mio cazzo. I miei occhi erano vitrei mentre mi perdevo in questo piacere erotico, guardavo e ascoltavo mia sorella che mi succhiava il cazzo. Non riuscivo a credere a quanto fosse bello un pompino e quanto fosse brava mia sorella a dare la testa. Ho visto così tanti film porno e non ho mai visto un pompino caldo come quello che mi stava facendo mia sorella!

Sapeva davvero come succhiare un cazzo! Ho perso la cognizione del tempo mentre la guardavo muovere le labbra su e giù per il mio cazzo. Mentre lavorava il mio cazzo duro dentro e fuori dalla sua bocca, continuava a strofinarmi le palle. Potevo sentire il mio carico di sperma accumularsi nel mio albero eretto. Improvvisamente ho capito che non le avevo chiesto se potevo sborrarle in bocca o no. A questo punto ero così perso nella mia lussuria che non avrei impedito a mia sorella di chiederglielo. Ho solo pensato che le avrei fatto sapere che stavo per venire e vedere cosa avrebbe fatto o detto. Ho tenuto le braccia appoggiate sui braccioli della mia sedia mentre guardavo Lora e lei continuava a guardarmi mentre si lavorava il cazzo con la sua bocca dolce e bagnata.

"Oh Lora... ecco fatto, per favore non smettere di succhiarmi il cazzo. Oh sì, Lora... sto per venire! Lo sento Lora... sto per venire... sorellina. ..non posso... non posso trattenerlo ancora per molto... sto per venire!"

Non si è fermata; non ha detto una parola; ha appena lavorato il mio cazzo sempre più velocemente muovendo la bocca su e giù. La pressione continuava a crescere mentre cercavo di trattenermi dal venire nella sua bocca, ma l'intenso piacere che stavo vivendo non mi permetteva di trattenermi troppo a lungo. Alla fine, non potevo trattenermi più a lungo, ho grugnito e urlato: "CAZZO! STO CUMMING!" In quel momento il mio cazzo esplose dentro la sua bocca. Tutte le volte che mi sono masturbato, non sono mai venuto così tanto nella bocca di Lora; che include tutte le volte che mi sono masturbato con le sue foto.

Ho sentito il mio cazzo pompare getto dopo getto dopo il getto del mio sperma caldo nella sua bocca e soprattutto potevo sentire Lora ingoiarlo! Non credo che si aspettasse la quantità di sperma che ho vomitato dal mio cazzo perché potevo sentire il suo bavaglio a un certo punto dal volume che le ho scaricato in bocca. Ero in un così delizioso mondo di piacere, non solo per il cumming ma per il sapere quanta sborra stavo pompando nella bocca di mia sorella; Vengo molto! Lora continuava a muovere la bocca su e giù per il mio cazzo mentre si riempiva la bocca di sperma; lo sperma ora stava uscendo dalla sua bocca. Ho visto il mio sperma scorrere lungo i lati della sua bocca e del suo mento. Le rivolsi un sorriso malizioso mentre la guardavo mentre cercava di tenere il passo con il mio volume. Alla fine, ho svuotato il mio cazzo nella sua bocca. L'ho sentita deglutire molte altre volte mentre succhiava il mio cazzo.

Lora finalmente fece scivolare la mia puntura fuori dalla sua bocca mentre un po' di sperma andava con esso, gocciolando sulla sua maglietta. Si asciugò la bocca e il mento.

"Oh mio dio, Blake! Non ho mai avuto un ragazzo così tanto! Wow! Ti è davvero piaciuto il mio pompino!" Lora mi ha fatto un grande sorriso.

"Quello è stato il mio primo pompino, Lora! Sì, vengo molto comunque."

"Ooh, quindi ho dovuto rompere la tua verginità con i pompini, fantastico! Quindi sei rimasto sorpreso che tua sorella maggiore ingoiasse?"

"Oh merda Lora, sono sorpresa di tutto!" Poi si alzò in piedi davanti a me; il mio cazzo era un po' flaccido adesso. Lora guardò la sua maglietta; le mie macchie di sperma erano abbastanza visibili.

"Accidenti, guarda questo Blake, non ho mai avuto sperma sulle magliette prima!" Mi sorrise maliziosamente e poi la guardai con una gioia selvaggia mentre si toglieva la maglietta e con mia immensa gioia, non indossava il reggiseno! Ho emesso un sussulto quando i miei occhi sono saltati fuori dalla mia testa quando ho visto le sue grandi tette! Lora ha visto quanto ero eccitata nel vedere le sue tette, le ha massaggiate un po', "Posso dirti che le mie tette piacciono".

"Oh cazzo sì Lora! Quanto sono grandi le tue tette?" Mia sorella si è seduta sulle mie ginocchia di fronte a me, mi ha afferrato la testa e l'ha premuta tra le sue tette. Oh cazzo, mi ha soffocato tra le sue grandi tette morbide. Ha tirato fuori la mia testa tra le sue tette.

"Sono proprio alla dimensione C/D." Poi mi ha afferrato le mani e le ha posate proprio sui suoi magnifici meloni.

"Puoi fare quello che vuoi con le mie tette." Beh, non doveva dirmelo due volte. Ho iniziato con lussuria ad accarezzare i suoi seni. Si sentivano fottutamente alla grande! Lora mi sorrise, godendomi non solo la vista di me che mi divertivo con le sue tette ma anche il piacere che le stavo dando. Le ho stretto e accarezzato le tette a lungo, poi ho iniziato a giocare con i suoi capezzoli eretti. Mi è piaciuto sentire la mia calda e sexy sorella gemere e mordersi il labbro inferiore mentre muoveva i suoi capezzoli. Poi ho deciso di pizzicarle i capezzoli; che ha fatto impazzire Lora! Si appoggiò allo schienale, mettendo le mani sulle mie ginocchia gemendo ancora più forte mentre le pizzicavo i capezzoli duri ed eretti.

"Mmm, è così buono Blake...succhiami le tette! Andiamo, per favore succhiatele!" Le sorrisi mentre tenevo tra le mani i suoi grandi meloni. Mi sono chinato in avanti e ho fatto scorrere la lingua sui suoi capezzoli, Lora ha risposto strofinando l'inguine sul mio cazzo che si stava indurendo. Poi ho aperto la bocca, ho avvolto le labbra attorno al suo melone/capezzolo sinistro e gliel'ho succhiato con forza. Ha emesso un forte, gemendo, "Oh sì" mentre iniziavo a succhiarle la tetta con lussuria. Si strofinò più forte l'inguine contro il mio cazzo eretto. "Ooh sì, Blake....hmmm ecco fatto....succhiami le tette! Il tuo cazzo è di nuovo duro! Devi amare succhiare le tette della tua sorella maggiore!" Non ho detto una parola, ho solo fatto scorrere la lingua da un capezzolo, giù per la sua tettona, su per l'altro fino all'altro capezzolo eretto; dando quello felice, a lungo succhiare. I minuti trascorrevano come ore mentre prodigavo i suoi gloriosi meloni con lussuria incestuosa. Ho leccato e succhiato la mia strada verso tutte le nuove vette del piacere lussurioso. Lora gemette e continuò a digrignare l'inguine sul mio albero eretto e palpitante; Continuavo a pensare che stesse cercando di farmi scendere!

Poi parlò attraverso i gemiti e mordendosi il labbro inferiore. "Blake, posso guardarti mentre ti masturbi?" Ho smesso di succhiarle le tette; la mia mascella cadde a terra.

"Sei seria Lora?"

"Mmm, sì. Ho sempre voluto guardare un ragazzo che si accarezza il cazzo per me. Inoltre, hai quelle foto di me nascoste con cui ti masturbi, quindi immagino che vorresti farlo a me in carne e ossa." Sono diventato rosso vivo per l'imbarazzo, come faceva a saperlo. "Oh, pensavi che non lo sapessi? Beh, quando ho pulito la tua stanza un mese fa, ho trovato le mie foto in bikini."

"Come... come sapevi che me ne andavo da loro?" chiesi in tono nervoso.

"Non sono uno stupido Blake; so che i ragazzi si masturbano. Dato che li avevi nascosti ed erano di me in bikini, ne ho messi insieme due più due. All'inizio ero davvero incazzato e disgustato, ma poi più ho pensavo, più non mi importava. Non ho mai avuto un ragazzo che si accarezza per una mia foto e mi ha fatto eccitare pensando a te che mi accarezzavi il cazzo. Non mi rendevo conto di quanto sarebbe stato caldo sapere il mio unico fratello aveva tali desideri per me" Ero ancora in un lieve stato di shock, ma poi mia sorella ha addolcito la pentola per convincermi a masturbarmi per lei. "Dai Blake, per favore. Ti lascerò venire addosso a me. Non ti piacerebbe venire di nuovo addosso a me, su tutte le mie tette e di nuovo in bocca?" Non avevo bisogno che me lo chiedesse di nuovo. Ho solo annuito di sì.

Lora si alzò da me e si avvicinò al mio letto. Ho visto i suoi grandi e succulenti tumuli rimbalzare mentre camminava e poi si arrampicava sul mio letto. Si sdraiò sul mio letto, sedendosi sui gomiti e guardandomi. L'ho seguita sul letto. Lora mi ha detto di mettermi in ginocchio e di stare a cavallo del suo corpo. Ora il mio cazzo era a pochi centimetri dalle sue tette. "Lora, mi piacerebbe scoparti le tette, vero? Sembravo così dolce e innocente.

Sorrise, "Prima devi accarezzare il tuo bel cazzo duro per me per un po'." Farei questo il miglior accarezzare il cazzo che abbia mai fatto; Mi sono messo a cavallo di mia sorella e ho iniziato ad accarezzarmi il cazzo proprio di fronte a lei del suo bellissimo viso sorridente. Lora sorrise, leccandosi le labbra e accarezzandosi le tette mentre guardava la mia mano muoversi su e giù per il mio cazzo eretto.

"Ok Blake, ora dimmi cosa penseresti quando ti stavi masturbando con le mie foto!" Ho smesso di accarezzarmi il cazzo per un momento.

"Sei seria Lora?"

"Sì! Voglio sentire tutti i pensieri sporchi che hai avuto." Ho pensato tra me e me, va bene se vuole saperlo, mentre tornavo ad accarezzare il mio cazzo duro e palpitante per mia sorella in topless.

"Penserei di toglierti i vestiti. Poi immagino di accarezzarti le tette prima di succhiarle."

"Ok... e poi?" chiese seducente leccandosi le labbra.

"Poi penserei di mettere il mio cazzo tra le tue tette e fotterle!"

"Vorresti fantasticare di venirci addosso?"

"Oh cazzo sì Lora! Penserei di guardare il mio carico di sperma che sgorga su tutto il tuo seno grande e poi guardarti leccare tutto e ingoiare tutto il mio sperma. Penserei a te che mi succhi il cazzo, e mi soffierei dentro la tua bocca."

"Proprio come quello che ti ho appena lasciato fare?" Ha chiesto in un modo così sporco e dolce che mi ha eccitato ancora di più.

"Era anche meglio di quello che avrei mai pensato che sarebbe stata Lora." Mi sono fermato un attimo prima di dirle il resto. "Penserei anche a scoparti. Solo una bella, dura scopata!"

I suoi occhi si spalancarono un po' mentre mi lanciava uno sguardo sensuale. "Mi scoperesti forte o veloce?"

"Entrambi! Penserei a fotterti missionario, alla pecorina, metterti contro il muro e fotterti. Penserei anche a fotterti nel culo!"

"Oh, davvero? Il ragazzo che è vergine di tutto, ha davvero delle idee su di me. Sai, adoro essere fottuto nel culo Blake. Penseresti di venire dentro di me o di sborrarmi addosso?"

Non potevo credere che stavo conversando con la mia bella sorella mentre mi accarezzavo il cazzo davanti a lei, a pochi centimetri dal suo viso. Ho notato come il mio ritmo fosse leggermente accelerato da tutte queste domande che mi stava ponendo.

"Entrambi Lora!" Stavo accarezzando ancora più velocemente ora.

"Mmmmmm, mi piacerebbe! Adoro quando i ragazzi mi vengono addosso. Ecco perché non ho un ragazzo; preferisco usare i ragazzi per il sesso in questo momento... Sono un po' una puttana." Ridacchiò un po'. "Penseresti di strapparmi i vestiti di dosso, scoparmi, sborrarmi addosso, sulla mia faccia e poi andartene?"

Non ho risposto a questo... ci avevo pensato, ma non sapevo come avrebbe risposto. "Va bene se tu facessi Blake. Questa è una delle mie fantasie. Mi piacerebbe una scopata dura come quella una volta. Mi piacerebbe entrare in un posto e farmi strappare i vestiti da un ragazzo, scoparmi forte, sborrare dappertutto e lasciami così! Ti piacerebbe farmi questo?"

Non riuscivo a capire se Lora fosse seria o semplicemente parlando in quel modo per aumentare i miei ormoni della lussuria adolescenziale. "Sì... sarebbe fottutamente eccitante!" Mi sorrise in modo molto malvagio mentre si accarezzava le tette, leccandosi i capezzoli mentre si concentrava di nuovo su di me che accarezzavo il mio cazzo duro sempre più velocemente.

"Qual è l'altra tua fantasia, Lora?" Sorrise mentre faceva scorrere la lingua sul capezzolo.

"Mmm, beh, un'altra delle mie fantasie sta accadendo proprio ora, vedere mio fratello che si masturba per me!" Ho accarezzato il mio cazzo ancora più velocemente; Non riuscivo a credere a quanto fosse troia mia sorella.

"Cosa... cos'altro Lora!"

"Ti sto facendo eccitare con Blake? Ti piace sentire i miei pensieri sporchi e da troia? Ti faranno venire di nuovo molto?"

"SI LORA! Cazzo, dimmi di più!"

"Mi piacerebbe essere scopata da un intero gruppo di ragazzi! Mi piacerebbe essere gangbanged! Un cazzo nella mia figa, un cazzo nel mio culo, un cazzo tra le mie tette, un cazzo nella mia bocca, un cazzo in ognuna di le mie mani, tutte sborrando per me ancora e ancora!" Come me lo ha detto mia sorella, nella mia mente si è formata un'immagine di Lora che viene scopata da un intero gruppo di ragazzi, amici miei. Il pre-sborra gocciolava su tutto il suo stomaco e su tutta la mia mano.

"Cosa ne pensi di quel Blake? Ti piacerebbe guardarmi mentre mi faccio gangbangare?"

"CAZZO SI!"

"Oh, sei un fratello così sporco e cattivo... ti piacerebbe vedere un intero gruppo di ragazzi che mi vengono addosso, nella mia figa, nella mia bocca, facendomi gemere, facendomi ingoiare ogni goccia di sperma?"

"Oh cazzo si Lora....mi farebbe venire così tanto!" Lei mi fa lavorare il cazzo ancora più velocemente ora; poteva dire che i miei pensieri incestuosi e lussuriosi erano a livelli anche nuovi.

"Vorresti che fossero tuoi amici? So come mi guardano i tuoi amici. Ti piacerebbe vederli tutti a turno sulla mia figa, sul mio culo, sulle mie tette e sulla mia bocca?" Non dovevo nemmeno pensare, sapevo che tutti i miei amici l'avrebbero scopata in un istante.

"Cazzo si Lora!"

"Gli importerebbe se foste anche me?"

"Oh cazzo no Lora!" Lo sapevo per certo anche io. Tutti i miei amici sono un po' geek e non escono insieme; hanno detto tutti come faccio a girare per casa senza essere duro tutto il tempo con una sorella così sexy. Hanno tutti detto che se Lora fosse stata la loro sorella, sarebbero stati sempre duri e si sarebbero masturbati in quel momento per lei. Quindi sapevo che non si sarebbero preoccupati dell'incesto.

Ora ho iniziato a immaginare tutti i miei amici che scopavano Lora, e qualcosa in quell'immagine mentale mi ha portato immediatamente al mio climax. Il cazzo si è gonfiato all'istante, diventando di un rosso intenso. Lei vide questo, e aprì la bocca e tirò fuori la lingua. Ho emesso un forte urlo mentre il mio cazzo è esploso con un enorme getto di sperma. Il mio sperma schizzò sul viso di Loras quando un altro getto di sperma eruttò dal mio cazzo e atterrò proprio sulla sua lingua. Ho poi soffiato diverse mazzette di sperma sulle tette di Lora, assicurandomi di coprire entrambi i capezzoli. Poi mi sono avvicinata rapidamente al viso di mia sorella mentre continuavo a sborrare, le ho mandato più sperma sul petto, sul mento e nella sua bocca. I suoi occhi erano così vitrei di gioia incestuosa e lussuriosa mentre mi guardava continuare a sparare getti dopo schizzi di corde di sperma su di lei. Adoravo guardare ogni getto del mio sperma caldo e denso che usciva dal mio cazzo e atterrava sul corpo di Lora; Non volevo che tutto questo finisse. Volevo continuare a venire tutto il giorno; Volevo continuare a sborrarle su tutto il corpo, le sue grandi tette e il suo bel viso. Proprio mentre alla fine ho smesso di soffiare il mio enorme carico di sperma su tutto il viso e le tette di Lora, abbiamo sentito la porta del garage alzarsi; i nostri genitori erano a casa!

Sono balzato in piedi come ha fatto mia sorella. Lora emise un forte, 'oh merda! Mamma e papà sono a casa!' Ha afferrato rapidamente il suo top ed è corsa fuori dalla mia stanza con il mio sperma ancora su tutto il viso e le tette. L'ho sentita chiudere la porta del bagno e nel giro di un minuto o due ho sentito la doccia andare, si stava ripulendo. Sono rimasto molto deluso; Volevo vedere cosa avrebbe fatto Lora con tutto il mio sperma; così come speravo di riuscire a scoparle le tette, anche se sapevo di essere esausto, volevo solo provare. Per il resto della settimana tutto è andato come al solito, le mie fantasie di masturbazione erano ancora migliori ora, continuavo a immaginare le tette di Lora e lei che mi succhiava. Lora non ha provato nient'altro con me, quindi ho pensato che fosse un "grazie".

Quel fine settimana i nostri genitori andarono via per un piccolo viaggio. Tutto sembrava normale venerdì sera, stavo a casa e ho pensato che la mia famosa sorella sarebbe uscita. È venuta in camera mia la sera presto. "Ti stai preparando per uscire Lora?"

Sorrise: "No. Non ho mai finito di ringraziarti quando mamma e papà sono tornati a casa. Dato che sono stati via tutto il fine settimana, ora possiamo riprendere da dove eravamo rimasti... se vuoi. Sono sicura che sei stato avendo molti altri pensieri caldi su di me per tutta la settimana".

L'ho guardata e il mio cazzo è diventato duro all'istante. È uscita nella sua camera da letto e io l'ho seguita molto rapidamente. L'ho presa per un braccio e l'ho fatta girare su se stessa, piantandole un bacio caldo sulle labbra. Le mie mani andarono dritte ai suoi irresistibili meloni e cominciai ad accarezzarli selvaggiamente. Le sue mani sono scese sui miei pantaloni, li ha slacciati, tirando fuori il mio cazzo duro, e lo ha tenuto tra le mani e ha iniziato ad accarezzarlo. Ho emesso un gemito di piacere.

"Mmm, il tuo cazzo si sente così bene quando è difficile. Ho adorato quanto sei venuto per me l'ultima volta. Sei pronto a usarlo su di me?" Ha dato al mio cazzo alcuni colpi dopo averlo detto.

Guardai mia sorella con uno sguardo completamente lussurioso e incestuoso. "Cazzo si Lora!" Mi ha portato a letto tenendomi il cazzo per tutto il tragitto.

"Ti sei masturbato tutta la settimana pensando al mio pompino?"

"Sì, Lora!"

"Vorrei poterti guardare. Avrei ingoiato ogni goccia del tuo sperma." Mi condusse al suo letto e si girò a guardarmi. A quel punto le presi la maglietta e gliela strappai, mettendo in mostra le sue grandi tette. L'ho spinta sul letto, succhiandole le tette come andava con lei. L'ho montata entro un minuto dopo aver goduto di una veloce suzione sulle sue tette.

Lora mi guardò, "Hai intenzione di fottermi le tette?" Non ho detto una parola, ho sorriso e ho messo il mio cazzo duro tra le sue tette, tenendole insieme ho iniziato a spingere il mio cazzo dentro e fuori tra di loro. Si è sdraiata lì a gemere mentre guardava ogni spinta del mio cazzo tra le sue tette, e poi ha iniziato a parlare, sporco con me, facendomi impazzire.

"Oooh è tutto, è così che mi scopi le tette! Fanculo le mie tette! Fanculo! Voglio il tuo sperma caldo e appiccicoso su tutte le mie tette! Voglio che anche tu mi sborri in bocca! Voglio assaggiare il tuo sperma così tanto! " Ho scopato i suoi meloni sempre più velocemente; Ero così eccitato, così pieno di lussuria selvaggia che non ci volle molto prima di essere pronto per esplodere. grugnivo sempre più forte; Lora sapeva che mi stavo preparando a venire,

"Vai a venire? Mi coprirai le tette e la faccia con il tuo sperma caldo e gustoso?"

"Sì... oh cazzo sì Lora... ti fotterò sborra sulle tette! Apri la tua fottuta bocca così posso soffiarci dentro il mio carico!" Lora si mise le mani sulle tette, tenendole in modo che potessi scoparle, spalancò la bocca tirando fuori la lingua, aspettando di ricevere il mio carico. Ho sentito il mio carico di sperma crescere mentre scopavo il seno di Lora sempre più forte. Poi all'improvviso sono esploso, sperma vomitato fuori dal cazzo. La mia prima corda le è passata attraverso la gola, il mento, la lingua e in bocca. Ho continuato a scopare le tette di Lora mentre sempre più sperma usciva dal mio cazzo; Ho ricoperto tra grandi meloni con il mio carico di sperma appiccicoso. Ho guardato il mio cazzo mentre sputava sborra su tutta la sua lingua e anche nella sua bocca. Mi sono alzato, ho preso il mio cazzo appiccicoso e coperto di sperma e l'ho speronato nella bocca in attesa di Lora. Lo ha succhiato così forte, leccando il mio sperma e ingoiando ogni goccia di sperma. Mi sono inginocchiato lì a guardare mia sorella che succhiava il mio cazzo duro asciutto da ogni goccia di sperma, che spettacolo! Quando ho sentito che mia sorella aveva succhiato il mio cazzo, l'ho tirato fuori dalla sua bocca.

Ho guardato i suoi meloni disordinati; il mio sperma era dappertutto e ho pensato a quanto fosse calda e troia così! Mi sono abbassato e ho slacciato i pantaloni di mia sorella, sfilandoli esponendo la sua figa rasata! Allargò le gambe all'istante.

"Vuoi un po' della mia figa?" Mi sono spostato tra le sue gambe e poi sono sceso tra di loro; aprendo le labbra della sua figa bagnata ho spinto la mia lingua in profondità nella figa bagnata e dolce di Lora! Ha emesso un forte urlo di gioia. Ho leccato il suo dolce succo di figa prima di succhiarle forte il clitoride. Si è contorta e ha cominciato a leccarsi lo sperma dalle tette mentre io lavoravo sulla sua figa con la lingua. Ho leccato e bevuto mia sorella, facendola gemere sempre più forte, volevo assaggiare mia sorella; Volevo farla scendere su tutta la mia lingua.

"Oh sì! Oh sì, mangiami la figa! Oh dio sei così bravo! Non posso credere quanto sei bravo a mangiare la mia figa! Non fermarti! Non osare, cazzo fermati!" Lora si dimenava sempre di più, e poi iniziò a urlare così forte! Ha avvolto le gambe intorno alla mia testa e ha iniziato a infilarmi la figa in faccia mentre inarcava la schiena. Il dolce miele che usciva dalla sua figa era incredibile mentre strillava e gemeva, dimenandosi selvaggiamente mentre il suo orgasmo raggiungeva. Degustarla e ascoltarla mi ha reso di nuovo duro. Non avrei mai immaginato che l'incesto potesse farmi eccitare così velocemente, ma è così. Adesso avevo solo un pensiero in mente, ed era scopare mia sorella Lora. Ora, guardando la sua figa, l'unico pensiero nella mia mente ora era fotterle il cervello. Afferrai il mio cazzo palpitante, guardando il suo fiore bagnato.

"Vuoi fottermi?" L'ho vista mordersi il labbro inferiore mentre fissava il mio cazzo.

"Sì... posso fotterti?" Lei ha solo annuito di sì. Ho premuto la testa del mio cazzo contro le sue labbra bagnate. Le sue dolci labbra si aprirono mentre spingevo il mio cazzo dentro mia sorella. Gememmo entrambi insieme mentre seppellivo il mio cazzo dentro di lei.

"Oooh sì! Il tuo cazzo si sente così bene scivolare dentro di me. Ora fottimi forte! Scopami come farebbero i tuoi amici." Le tenni i fianchi mentre le speronavo il mio cazzo più e più volte. Gemeva sempre più forte mentre le martellavo la fica bagnata e stretta. Il mio sguardo fisso sulle sue enormi tette che rimbalzano ad ogni spinta del mio cazzo. Lora si dimenava, gemendo e inarcando la schiena mentre ogni spinta del mio cazzo ci avvicinava entrambi al nostro climax. Potevo sentirmi avvicinarmi a far saltare il mio carico; Non sapevo se avrei dovuto o se mi avrebbe lasciato sborrare dentro di lei.

"Lora, posso venire dentro di te?" Le ho detto mentre speronavo il mio cazzo dentro di lei sempre più velocemente. Mi guardò, tenendo le tette in bocca e si leccò i capezzoli prima di rispondere.

"Vuoi sborrare dentro di me? Ti renderà felice di sborrare nella mia figa?" Ho appena fatto cenno di sì con la testa.

Mia sorella non mi ha risposto; mi ha lasciato scopare un po' più a lungo, facendomi trattenere il mio carico di sperma. Il piacere stava aumentando; dato che potevo sentire il mio carico di sperma crescere, non pensavo di poterlo trattenere a lungo.

Lei gemette: "Sono la prima?"

"Sì... si lo sei... devo venire! Non ce la faccio a trattenerla ancora a lungo!"

Lora mi sorrise, "Fallo allora! Sborrami dentro!" Ho pestato il mio cazzo in Lora più forte e veloce che potevo. Mi sentivo pieno di lussuria selvaggia e incontrollabile. La figa di Lora si sentiva così bene, il mio cazzo poteva sentire il suo calore e la sua tensione, e la vista delle sue grandi tette che rimbalzavano ad ogni spinta del mio cazzo rendeva questa scena insopportabile. Ho pensato tra me e me quanto fosse meglio di qualsiasi film porno che avessi visto! Potevo sentire le mie palle che schiaffeggiavano contro di lei; gemeva forte quanto me.

“Sto per venire, Lora! Posso sentirlo! Verrò!" Lora si contorceva, gemendo con me.

“Dai Blake, fallo! Voglio sentirti venire dentro di me. Riempimi con il tuo sperma caldo. So che vuoi venire dentro di me, quindi fallo! non potevo più trattenermi; Ho lasciato che il mio cazzo esplodesse dentro Lora. È stato incredibile! Mentre ogni getto di sperma usciva dal mio cazzo e dentro di lei, non provavo altro che un intenso piacere. La figa di Lora si è fissata sul mio cazzo e ha inarcato la schiena mentre ora sta vivendo il suo orgasmo. Abbiamo entrambi urlato e urlato mentre lasciavamo che la nostra passione tabù ci superasse.

Sono crollato sul petto ansante di Lora dopo aver speso il mio carico di sperma nella sua figa. Alla fine ha smesso di contorcersi anche dal suo orgasmo. Lora poi mi ha chiesto se potevo scoparla ancora una volta e ho dovuto ammettere che non potevo.

"È un peccato; Speravo mi avresti fottuto nel culo. Oh beh, immagino che dovrà aspettare un'altra volta. Mi sorrise e poi mi schiacciò la faccia tra le sue enormi tette. Potevo sentire l'odore del mio sperma tra di loro. Mi lasciò andare la testa e io la guardai negli occhi.

"Vuoi dire che mi lascerai scopare di più?"

"Certo sciocco, tu sei il mio tutore speciale, e devo ripagare il mio tutore, vero?" Le ho fatto un sorriso malizioso, "e che mi dici dei miei amici?"

“Oh, quindi vuoi farmi gang bang con i tuoi amici. Hmm, se sono eccitati come te, penso che potremmo farlo. Mi piacerebbe avere un sacco di ragazzi estremamente arrapati che mi scopano. Ma di questo ci preoccuperemo più tardi, ricorda, io sono TUA sorella, il TUO giocattolo del cazzo ora. Dovremmo essere sicuri che non diranno a nessuno di tutti i guai in cui ci saremmo imbattuti io e te.

Sono sceso da lei. “ Grazie, Lora; questa è stata una fantasia oscura e sporca che si è avverata per me.

Mi baciò: "Sono contenta che ci stiamo godendo entrambi e sono contenta di essere stata la prima a prendere la tua innocente verginità".

Storie simili

Naked Day - parte 7

Allora, Sandy vuole un po' di cazzo. Ci sono stato, l'ho fatto, dissi con un sorriso. Sandy mi ha puntato il dito medio e ha riso. Beh, ho bisogno di una pausa, ho annunciato. Ho preso un asciugamano per Cindy per pulire il viso dal suo doppio viso, poi ho portato una sedia in fondo al letto. Penso che mi siederò qui e dirigerò. Dannazione, tutti e tre i fratelli Monroe nudi sul mio letto. Cominciamo. Johnny alzati sulla tua schiena e lascia che le tue sorelle lavorino per farti diventare duro di nuovo. Sandy, guarda quanto di questo puoi scendere...

289 I più visti

Likes 0

Il club capannone (parte 4)

Prima di tutto, scuse enormi per il ritardo nella produzione della parte 4. Crisi inaspettata con influenza familiare dappertutto. Tutti meglio ora, così posso rispondere all'ultima serie di feedback..... Trainers nel Regno Unito si riferisce a calzature sportive.....Nike, Adidas, Puma ecc. Non credo che ci siano altre domande, così via con la parte 4. Questo coinvolge Finn, che vedo ancora di tanto in tanto. In effetti, ha riparato il mio PC l'anno scorso. Progetta siti web e altre cose tecniche che mi lasciano sconcertato. Non ha idea che sto scrivendo questo, e ovviamente ho cambiato il suo nome (in qualcosa di...

479 I più visti

Likes 0

Wendy e Miss West iii

Il terzo di tre Wendy è stata condotta con gli occhi bendati dalla signorina West verso una porta sul retro dell'ufficio. La signorina West inserì una chiave e aprì la pesante porta di quercia di quello che dall'esterno sembrerebbe essere un magazzino vicino all'ufficio principale. Entrando, se Wendy avesse potuto vedere, avrebbe visto una piccola stanza, circa 6 piedi quadrati, dipinta di nero con anelli di metallo fissati a varie altezze lungo le pareti e in vari punti al soffitto. La stanza era illuminata con faretti orientati in tutte le direzioni. Wendy era in piedi al centro della stanza molto illuminata...

399 I più visti

Likes 0

Nato di nuovo parte 2

Alle tre abbiamo ricominciato e Marie ha portato fuori il brandy. Roy disse: Un barilotto di whisky e un buon drink sarebbero più adatti a questo pantano. Va bene, ragazzi, avete il vostro brandy, lasciatemi pensare, e mentre pensavo, mamma e Mary risero vedendo uscire il blocco stenotico e le palline di carta cadere sul pavimento come pioggia. Marie e Mary raccolsero le palle e si guardarono scuotendo la testa e dissero: Non può, non lo farebbe. Ho finito e sono tornato al tavolo Mary ha detto: Mio marito, non puoi, saremo famosi ma non in senso positivo. Ho detto: Sono...

407 I più visti

Likes 0

Un discorso di papà e figlia.. Parte 1

Un discorso di papà e figlia Di Sugar Daddy 8/03/15 Tutte le opere sono scritte in copia Non giudicarmi. So che dopo questa storia non diventerò il padre dell'anno, ma è così. Sono sempre stato attratto dalle ragazze più giovani. Non ho mai veramente assecondato i miei impulsi, tranne una volta con mio cugino più giovane. Ma questa è una storia per un'altra volta. Ma tornando a questa storia, sono un uomo divorziato con due figli. Entrambe sono ragazze una otto Julie e Brandy la più grande. Mia moglie ed io abbiamo divorziato circa un anno fa. Le ho lasciato la...

609 I più visti

Likes 0

Balla con una concubina, parte seconda

Sono passate due settimane dal mio incidente nelle caverne. Si pensava che Nancy fosse scomparsa dalla sua famiglia, ma non potevo dire loro la verità. Conoscete quella su lei che ha accettato un patto da qualche gingillo magico e poi ha ordinato ai suoi scagnozzi di violentarmi. È ancora stupro se mi sono divertito fino in fondo? Forse ero uno di quei tipi sottomessi? Chissà? Ad ogni modo, appena sono riuscito a guadagnare abbastanza forze per lasciare il motel, sono scappato. Stuart e la sua amica con il fisico perfetto hanno cercato di fermarmi, mi hanno detto che c'erano molte cose...

303 I più visti

Likes 0

Vacanza tropicale_(1)

Vacanza tropicale È stata una notte tranquilla al resort, essendo fuori stagione ea metà settimana. Ma è per questo che eravamo lì: abbiamo risparmiato un sacco di soldi in questo modo. Dopo cena abbiamo deciso di prendere un paio di drink tropicali e dirigerci verso la vasca idromassaggio sul lato nudo del resort. Quando siamo arrivati ​​c'era già un'altra coppia lì, il che mi ha un po' deluso: speravo di fare sesso con mia moglie sotto le stelle. Ma li abbiamo riconosciuti come Tom e Nancy, che si erano conosciuti il ​​giorno prima alla piscina per nudisti, quindi ci siamo salutati...

610 I più visti

Likes 1

Impegnando Alpha Kappa Betta Sorority

Finalmente ho finito di trasferirmi nella mia stanza del dormitorio! Sono così entusiasta di ricominciare finalmente da capo e di lasciarmi alle spalle il liceo e tutte le persone che mi hanno maltrattato. Il mio migliore amico Casey è uno dei miei coinquilini, siamo stati accoppiati con altre due persone a caso. Spero che non siano cretini. Comunque, io e Casey siamo migliori amici da quando ho memoria. Ha già finito di fare le valigie e stiamo per andare a esplorare l'università una volta uscito dalla doccia. Sono così eccitato, non vedo l'ora! Lo sento finalmente finire in bagno e ne...

536 I più visti

Likes 0

Benedizione sotto mentite spoglie

L'indimenticabile avvenimento, che sto per raccontarvi, non è una storia di cazzi e tori, piuttosto è il mio primo tentativo sessuale che ho fatto quando studiavo al quarto anno di ingegneria. Per prima cosa mi presento: vivo con mio zio a Lahore. Essendo un contadino il mio fisico è robusto e la pelle è chiara. Molte donne del villaggio erano attratte da me ma non le ho notate in parte per l'inclinazione di mio padre alle attività religiose nel villaggio e in parte per il timore di essere colto in flagrante. Anche allora i miei occhi rimasero assetati di uno sguardo...

497 I più visti

Likes 0

Mia nipote Sally, abbiamo avuto giorni migliori

Mi sono svegliato la mattina dopo, una tazza di caffè sul comodino e il giornale ai piedi del letto. Strano. Ho pensato. Leesha si era già alzato e di solito la domenica ero il mattiniero. Erano appena passate le otto. Non troppo presto, ma nemmeno troppo tardi. Mi alzai, mi infilai l'accappatoio, mi misi il giornale sotto il braccio e scesi le scale sorseggiando il mio caffè. Buongiorno testa assonnata. disse Leesha con un'aria un po' imbarazzata per tutte le cose. Mi dispiace per ieri sera piccola. Si avvicinò a me e mi diede un bacio sulla guancia. “Non so se...

422 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.