IncestoStoria veraAnaleSesso di gruppoTerzettoBestialitàMaschi / FemmineSesso consensualeAdolescenteSesso non consensuale

Terzetto

Trinità_(0)

Trinità. La stessa storia raccontata da tre prospettive diverse Cujo. La porta si aprì e il mio padrone fece capolino oltre il bordo. Mi sentivo come se avessi fissato il portale chiuso per gran parte della mia vita, ma, ovviamente, sapevo che era passata solo un'ora o due. “Cujo; Vieni ragazzo. La sua testa scomparve dalla porta aperta a sinistra e dalla stanza oltre si diffondevano odori sconosciuti. Sapevo che non era solo e che l'altra persona era una donna. Il suo profumo era filtrato attraverso la fessura sotto la porta. La miscela chimica potrebbe essere stata attraente per i suoi...

466 I più visti

Likes 0

Una notte audace --- parte 2

Parte 2 Matt rimase lì per un altro momento o due, dandoci le spalle. Non potevo vedere la sua faccia, non sapevo cosa stesse pensando. Il mio nuovo amico mi stava guardando, lanciando un'occhiata a Matt, cercando di allentare la tensione. Alla fine Matt parlò di nuovo, senza voltarsi. Ragazzi, lo fate spesso?, chiese. Non riuscivo a leggere il suo tono di voce, ma non sembrava ancora arrabbiato. No, ci siamo incontrati solo stasera. Come ho detto, è successo e basta. Mi stavo masturbando sotto la doccia, pensando di essere solo. Matt si voltò lentamente verso di noi e mentre lo...

654 I più visti

Likes 0

I miei fratelli compagni di squadra

Tutto è iniziato grazie ad una partita di calcio. Il primo gioco per l'esattezza. È stato il fine settimana più incasinato della mia vita. I miei genitori non erano a casa quindi non avevamo alcuna restrizione. Mi chiamo Amy, ho 5'6 anni e ho un corpo molto ben costruito per una ragazza di 14 anni. Ho un seno da 38C e un bel culo. Ma tutto questo non mi interessa, sono i miei occhi che amo. Hazel, il tipo che se guardassi abbastanza da vicino potresti vedere i colori cambiare dal verde chiaro al marrone chiaro. Grazie a Dio però sono...

800 I più visti

Likes 0

La camera d'albergo sbagliata - conseguenze

La stanza d'albergo sbagliata - le conseguenze Ecco cosa è realmente successo... Dopo che i nostri orgasmi reciproci si placarono, entrambi decidemmo di fare una doccia prima di andare a cena. Abbiamo provato a farlo in fretta, ma ci siamo ritrovati a toccare e accarezzare leggermente l'applicazione del sapone. Ma l'idea generale era di farsi una bella doccia rinfrescante anche se non aveva un cambio di vestiti pulito. Dato che non ci eravamo sentiti reciprocamente, gli stretti confini della doccia ci hanno permesso di esplorarci a vicenda un po' più a fondo di quanto avessimo previsto solo poco tempo prima. Per...

693 I più visti

Likes 0

Un regalo per la mamma_(0)

“UN REGALO ALLA MAMMA” Alcuni anni fa ho incontrato l'uomo più straordinario che avrebbe influenzato la mia vita più di ogni altro, compreso il mio stesso padre biologico. Certo, non sapevo che all'epoca e all'inizio facevo del mio meglio per odiare questo intruso, questo usurpatore della mia vita personale. Entrambi i miei genitori erano professionisti che lavoravano nel settore medico (mio padre era un medico e la mamma era un'infermiera domestica) e io e i miei fratelli eravamo trattati con uno stile di vita confortevole. La nostra vita familiare potrebbe essere descritta come tranquilla e tranquilla, ma dietro le quinte non...

1.1K I più visti

Likes 1

Sesso sul treno

Tom è stato a Edimburgo per un incontro di lavoro. Era stata prevista una bella giornata estiva, quindi è vestito con pantaloni chino beige, scarpe brogue marroni, una camicia aperta bianca e un blazer blu. Con la sua pelle abbronzata, sembra piuttosto elegante in città. Il suo incontro è scaduto e così ora è sull'ultimo treno per tornare a Leeds, nello Yorkshire, che sta per lasciare la stazione alle 21:30. Non ci sono molti passeggeri che salgono sul treno quindi sceglie un gruppo di 4 posti con tavolino, si siede nel posto di corridoio con le spalle al senso di marcia...

743 I più visti

Likes 1

Divertimento bisessuale: Strap On

Sfortunatamente, poche settimane dopo il mio ultimo rapporto a tre con mio cugino e la mia ragazza, si è allontanato da noi. C'era un posto di lavoro disponibile presso l'autofficina di suo fratello e veniva pagato abbastanza bene. Le bollette stavano arrivando, quindi sembrava un buon momento per trovare un lavoro migliore. Lo abbiamo visto di meno poiché il viaggio è durato 45 minuti in più rispetto a prima del trasloco. Era venuto e usciva, ma cominciava a sembrare che il trio fosse improbabile. Avevamo tutti molto da fare e una cinghia in attesa se il giorno dovesse arrivare. Kayce ha...

1.1K I più visti

Likes 0

Una relazione platonica, capitolo 05

Questa storia è più o meno autonoma, ma potrebbe avere più senso se hai letto i capitoli precedenti. A differenza del capitolo precedente, questo è sessualmente relativamente mite e coinvolge principalmente il fare l'amore femmina-femmina e un sandwich sessuale maschio-femmina-maschio. = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = AVVERTIMENTO! Tutta la mia scrittura è destinata SOLO agli adulti di età superiore ai 18 anni. Le storie possono contenere contenuti sessuali forti o addirittura estremi. Tutte le persone e gli eventi raffigurati sono fittizi e qualsiasi somiglianza con persone vive...

1.2K I più visti

Likes 0

DOMENICA SEXY>

“È davvero alto nove pollici e spesso? Pensi che gli piacerebbe un pompino da una donna sulla cinquantina? Ero molto bravo a farlo nel fiore degli anni, anche se non ho mai avuto un uomo con un'erezione di nove pollici. Ti piacerebbe vedermi soffiare la sua erezione di nove pollici, ha chiesto percependo il mio interesse. Glielo chiederò e ti risponderò, le ho detto eccitato al pensiero di guardare una donna di dieci anni più grande, ancora sessualmente attraente, portare all'orgasmo la spessa erezione di nove pollici del mio uomo mentre guardavo. Più tardi, lo stesso giorno, Sarah si è emozionata...

1.3K I più visti

Likes 0

Lo spogliatoio (incompleto)

Era quello che sembrava essere un giorno normale al liceo per Jacob, aveva frequentato tutte le sue lezioni ed era andato in palestra, è rimasto dopo per allenarsi con i suoi tiri liberi per il basket. mise via la palla e andò negli spogliatoi pensò che la maggior parte se ne sarebbe andata per potersi cambiare i vestiti all'aperto, non vedeva l'ora di tornare a casa stava morendo dalla voglia di una doccia perché la sua maglietta era coperta di sudore, i suoi boxer sotto i pantaloncini gli stavano attaccati alle cosce ed era così caldo che le sue palle cadevano...

1.2K I più visti

Likes 0