DOMENICA SEXY>

1.3KReport
DOMENICA SEXY>

“È davvero alto nove pollici e spesso? Pensi che gli piacerebbe un pompino da una donna sulla cinquantina? Ero molto bravo a farlo nel fiore degli anni, anche se non ho mai avuto un uomo con un'erezione di nove pollici.

"Ti piacerebbe vedermi soffiare la sua erezione di nove pollici", ha chiesto percependo il mio interesse.

"Glielo chiederò e ti risponderò, le ho detto eccitato al pensiero di guardare una donna di dieci anni più grande, ancora sessualmente attraente, portare all'orgasmo la spessa erezione di nove pollici del mio uomo mentre guardavo."

Più tardi, lo stesso giorno, Sarah si è emozionata quando mi ha chiesto se ero interessato. Quando mi ha detto che poteva organizzare alcune delle sue amiche da guardare per renderlo più eccitante per tutti noi, sono rimasto affascinato.

“Ricorda piccola, c'è un quid pro quo. In cambio mi aspetto che tu organizzi uno o più uomini per il mio piacere sessuale subito dopo", mi ha detto. "Pensaci appena prima di essere pronto a venire."

Una settimana dopo, in una pigra domenica pomeriggio, Sarah ha organizzato per Karen e tre delle sue amiche un tè pomeridiano. Indosso solo un paio di jeans attillati e scollati mentre Sarah mi lubrifica il torso nudo.

"Sai che la tua eccitazione è la mia eccitazione piccola", sorride mentre mi unge il torso nudo e mi stuzzica i capezzoli. “Voglio renderlo molto eccitante per tutti noi. Non ho detto alle altre tre donne che Karen si aspetta di farti un pompino.

"Quando arrivano le mie amiche voglio che tu le saluti alla porta, vestito proprio come sei adesso."

Cosa che ho fatto quando sono arrivati ​​uno per uno. Karen è stata l'ultima ad arrivare. Proprio come Sarah mi aveva detto che è ancora una donna sessualmente attraente.

"Sarah mi ha detto molte cose positive su di te", mi dice mentre fa scorrere le mani sul mio torso nudo e mi bacia leggermente senza menzionare le nostre reciproche aspettative.

Mentre le donne si sistemano, proprio come Sarah aveva organizzato, mi sono scusato dicendo alle donne che dovevo controllare le mie e-mail.

Potevo sentire la conversazione delle donne e dopo quindici minuti si è passati a questioni di sesso. "Il tuo uomo è davvero alto nove pollici e Sarah?", sento chiedere uno di loro.

"Siamo pronti per te piccola", mi disse Sarah dopo trenta minuti mentre veniva nel mio studio. “Il tuo turno è il mio turno, fallo bene, davvero eccitante per tutti noi.

«E pensa all'uomo o agli uomini che voglio che organizzi per me presto, molto presto. Fantastica su di esso mentre Karen ti sta spompinando,” mi stuzzica mentre mi tolgo i jeans in modo che possa accarezzarmi il cazzo fino a ottenere un'erezione piena, spessa, di nove pollici mentre mi bacia.

"Lo farò piccola, lo farò", le dico mentre mi aggancia abilmente il mio anello del pene sotto le palle.

"Indossa questo per noi, senza la cintura", sorride Sarah mentre mi porge una corta vestaglia di seta nera. "Dammi un minuto per sistemarmi prima di fare il tuo ingresso."

L'abito di seta era meraviglioso sul mio corpo nudo quando sono entrato con l'abito spalancato con la mia erezione piena, spessa, di nove pollici che sporgeva a novanta gradi. Ho adorato la reazione delle altre quattro donne, Karen in particolare perché hanno risposto con commenti di "Wow, oh cazzo, è enorme e quasi calvo laggiù", mentre Sarah mi manda un bacio.

Poi mi manda un altro bacio e pronuncia le parole: "Il tuo turno è il mio turno".

Sono in piedi con le spalle al muro stuzzicando la mia erezione con la punta di un dito mentre la mia signora Sarah valuta la reazione delle sue quattro amiche.

"È quello che volevi Karen?", scherza Sarah mentre aiuta Karen a togliersi il vestito. I suoi primi anni '50. il corpo quasi nudo con i tacchi, un perizoma nero e un reggiseno abbinato senza coppe sono un bonus eccitante, con altri tre ospiti invidiosi e sorpresi che guardano.

"Ero molto brava in questo nel mio fiore degli anni, anche se non ho mai avuto un uomo così grande, un'erezione spessa di nove pollici, sei magnifico", Karen sorride mentre lecca e stuzzica la mia erezione. Proprio come ha affermato, è stata molto brava, estremamente brava mentre mi mostrava le sue abilità con quattro donne eccitate, inclusa la mia signora che mi guardava, per quello che deve essere stato più di dodici minuti.

Una svolta bonus sono state le parole di Sarah: "Mi aspetto che tu organizzi uno o più uomini per il mio piacere sessuale subito dopo". Pensaci poco prima di essere pronto a venire.'

Ci pensavo mentre fantasticavo sui due uomini che intendevo organizzare per Sarah mentre Karen deglutiva.

Due settimane dopo, proprio come avevo promesso, ho organizzato due uomini per il piacere di Sarah, e forse anche per il mio.

“Venticinque e Cinquanta per te domenica prossima Sarah,” le dico piuttosto compiaciuta di me stessa dato che ho tutta la sua attenzione.

"Perché hanno soprannomi del genere?"

“Fifty è uno dei preparatori della palestra, ha cinquant'anni, super in forma con un baffetto sottile che lo fa sembrare un classico rastrello. E quasi dimenticavo, è famoso per le sue abilità nel sesso orale.

“Venticinque è soprannominato per due ragioni, la sua età e la sua erezione di venticinque centimetri. Che si converte in dieci pollici. È un ragazzo molto carino, magro, biondo, non molto alto, con un orecchino di diamanti».

"Ciò significa che è più grande di te piccola?", Chiede Sarah con un sorriso malvagio.

"Sì, ma non così spesso."

I due uomini arrivano insieme alle tre di domenica. Sarah e io siamo entrambe nude sotto le nostre corte vestaglie di seta, senza cinture, mentre le salutiamo e le stuzzichiamo con scorci del nostro sesso mentre ci muoviamo.

"Adoro essere leccata e presa in giro, devo compiacere ed essere compiaciuta da voi due uomini mentre il mio uomo guarda e si diverte, si masturberà per noi mentre lo cornuto", dice Sarah con sicurezza mentre li guardiamo spogliarsi.

Venticinque è davvero impiccato come suggerisce il suo soprannome e immediatamente completamente eretto mentre mi guarda togliere l'abito di Sarah e lei si pavoneggia per la stanza per mostrare il suo corpo nudo e il suo culo glorioso con i tacchi assassini.

Fifty ha un magnifico corpo tonico da sei pezzi con un grosso cazzo flaccido e molto spesso che pende dal suo minuscolo cinturino nero senza inguine. Sa davvero come presentare il suo corpo per entrambi i sessi come una svolta visiva.

Non riesco a ricordare l'ultima volta che mi sono masturbato mentre Sarah mi tradiva e sono eccitato al solo pensiero oggi. Molto eccitato.

"Adora il mio culo", sussurra Sarah a Fifty mentre tiene le gambe divaricate con le mani contro il muro.

L'unico contatto che Fifty ha con Sarah è la sua lingua e le sue labbra che leccano e baciano le sue chiappe mentre Twenty-five guarda con un'enorme erezione. Il grosso cazzo flaccido di Fifty si erige rapidamente mentre Sarah sussurra: "Lo adoro, lo adoro".

Sarah si gira in modo da avere le spalle al muro mentre Fifty le lecca e le succhia i capezzoli senza contatto con le mani.

Ancora nessun contatto con le mani mentre Sarah inarca il corpo in avanti mentre Fifty le stuzzica le labbra della fica con la punta della sua lingua ovviamente potente.

"Lo adoro, lo adoro", geme Sarah mentre fa cenno a Venticinque di stargli vicino in modo che possa accarezzargli l'erezione.

Il mio cazzo è duro come una roccia mentre guardo l'orgasmo di Sarah sulla lingua di Fifty mentre accarezzo l'erezione di Twenty-five.

"Questa è la mia sedia per il piacere sessuale", dice loro Sarah mentre li conduce alla sedia di fronte a uno specchio a parete lungo una parete. Le piace guardarsi allo specchio mentre riceve piacere.

Cinquanta e io stiamo entrambi guardando con soggezione mentre Sarah fa cenno a Venticinque di far scivolare la sua erezione tra le sue labbra socchiuse mentre gli stuzzica le palle con la punta delle dita di una mano.

Ha le gambe sulle spalle di Fifty mentre lui avvolge le braccia intorno alle sue gambe con le mani sotto le natiche.

Venticinque è così eccitato per Sarah che gli succhia il cazzo mentre guarda cosa le sta facendo Fifty con la lingua che dura solo pochi minuti.

Cinquanta prende dei cubetti di ghiaccio che gli ho fornito e gliene mette un po' in bocca, poi ne spinge alcuni tra le labbra della fica di Sarah con la lingua e fa scivolare la punta della lingua ghiacciata lungo la sua fica. Al momento giusto, Venticinque strofina dei cubetti di ghiaccio sui capezzoli di Sarah

Sarah è davvero presa mentre geme e raggiunge l'orgasmo, "Fuck my cunt, fuckamycunt, fuckamycunt, fuckamycunt", come fa quando è assolutamente eccitata.

Sono anche molto eccitato mentre guardo la mia signora assorbire il piacere sessuale che Fifty sta fornendo. Masturbarsi mentre guarda Fifty che la fa gemere in quel modo è una sensazione strana ma molto piacevole.

Fifty le solleva il culo ancora più in alto e inserisce il suo grosso dito medio dentro di lei mentre le lecca la fica. Mentre Sarah geme: "Così fottutamente bene, fuckamycunt", mi sto avvicinando, sull'orlo di un enorme orgasmo.

Poi altre tre volte da Fifty mentre Sarah geme e raggiunge l'orgasmo cantando: "Fuck my cunt, fuckamycunt, fuckamycunt, fuckamycunt". Mi ero masturbato mentre guardavo Sarah assorbire il piacere sessuale da uomini e donne in passato. Questa volta è stato magico con Sarah che mi guardava mentre raggiungevo l'orgasmo mentre un uomo più anziano la portava all'orgasmo con la lingua e il dito.

Un'ora dopo, dopo che ci siamo fatti tutti la doccia, era ovvio che ci sarebbe stato un altro giro di sesso. Molta tensione sessuale con tre uomini e una sola donna seduti su una panca di legno nel nostro enorme bagno con doccia. Sarah e io siamo su una panchina di fronte ai due uomini, Venticinque ha una nuova erezione completa e Fifty non riesce a tenerlo d'occhio. Cinquanta guarda anche il mio cazzo non più flaccido. E Sarah continua a confrontare le dimensioni dei cazzi di tre uomini.

Sarah mette in moto la sessione quando si trova di fronte a me, le mani sui fianchi, le gambe divaricate e sussurra: "Leccami e baciami il culo mentre gli altri uomini guardano".

"È questo che vuoi?", Cinquanta sorride compiaciuto mentre fa cenno a Venticinque di mettersi di fronte a lui e lecca la punta della sua erezione. "E questo?", chiede mentre affonda le unghie nelle sue natiche serrate mentre si lecca la sua erezione.

"Sì, sì, più forte", mormora Venticinque mentre Fifty gli raschia le unghie sulle natiche e inizia a succhiargli l'erezione.

"E tu, è questo quello che vuoi", scherza Sarah mentre si siede accanto a Fifty sulla panca e avvolge la mano attorno al suo cazzo molto grosso e ora molto eretto.

"Goditi piccola", sorride mentre mi masturbo di nuovo mentre guardo la sua mano portare all'orgasmo il cazzo incredibilmente grosso di Fifty mentre sta succhiando Twenty-five.

La domenica successiva Sarah ha invitato Fifty per una visita di ritorno con Karen come nostra ospite speciale. Durante la settimana ho sentito Sarah al telefono raccontare a Karen di Fifty. “Ha il cazzo più grosso che abbia mai visto. Troppo grosso per me da succhiare, quindi ha dovuto accontentarsi di un mio lavoro manuale mentre io e il mio uomo lo guardavamo fare un incredibile pompino a un ragazzo della metà dei suoi anni. Il mio uomo è stato nervoso da allora. È in giro per un pompino da lui. Forse puoi condividerlo con noi?

Quando Fifty arriva, Sarah ha informato Karen su ciò che vogliamo che accada. Possiamo sentirla mentre lo fa entrare prima di portarlo nella nostra camera da letto. Sono in piedi con le spalle allo specchio con una furiosa erezione di nove pollici che Sarah mi ha aiutato a raggiungere.

"Cazzo sì," è tutto quello che Fifty borbotta mentre si spoglia lentamente. “Wow, Karen sorride mentre osserva il suo grosso cazzo flaccido che pende dal suo succinto cinturino da sospensorio.

Comincia a succhiarmi i capezzoli forte, molto forte. Lo adoro. Poi, proprio come speravo e volevo, mi mette le mani sulle chiappe mentre lecca la mia furiosa erezione. Poi, piacere e dolore, sta affondando le unghie nelle mie natiche mentre prende la mia erezione tra le sue labbra serrate.

“Sarah mi ha detto che sei stata in giro per questo tutta la settimana. È vero?”, scherza.

"Sì, non fermarti, più forte, fallo più forte", mormoro mentre guardo Sarah e Karen per la loro reazione. I loro volti sono arrossati e ovviamente si stanno divertendo.

“La tua signora vuole che la scopi di nuovo con la lingua. Stai bene con quello? Vuoi guardarmi mentre la fotto di nuovo con la lingua? "Davvero?", mi stuzzica ancora mentre mi pizzica il culo con l'altra mano.

"Sì, sì, sì" è tutto ciò che riesco a mormorare mentre il mio corpo trema e soffio.

“Ora tu Sarah, mettiti contro lo specchio così posso scoparti con la lingua mentre Karen e il tuo uomo guardano.

Non mi stanco mai di guardare il corpo nudo di Sarah con i tacchi e in questo momento non fa eccezione. È in piedi a gambe aperte aspettandosi che Cinquanta adori il suo culo. Comincia leccandole e baciandole le chiappe, poi si gratta le unghie lungo il sedere. “Sono stato molto gentile con te la scorsa settimana. Oggi voglio aumentare il ritmo,” le dice mentre le mordicchia le chiappe.

"Sono stato molto gentile con te la scorsa settimana", le dice di nuovo mentre le lecca e succhia i capezzoli. "Vuoi che succhi più forte?"

“Sì, più forte, più forte. Lo adoro."

Ormai ha un'erezione enorme, incredibilmente spessa, che Karen sta guardando.

Si inginocchia di fronte a Sarah, con le mani che le afferrano le chiappe mentre la sua lingua trova il suo clitoride gonfio.

Sarah sta cantando: "Fuck my cunt, fuckamycunt, fuckamycunt, fuckamycunt", mentre le affonda le unghie nelle guance del culo. "Più forte, più forte, lo adoro", geme mentre lui inserisce e arriccia il suo grosso dito medio dentro di lei, leccandola continuamente con la sua lingua forte.

"Fuck my cunt, fuckamycunt, fuckamycunt, fuckamycunt," Sarah geme mentre raggiunge l'orgasmo, una, due, tre, quattro, cinque volte prima di schizzare in un lungo flusso molto soddisfatto.

Quasi immediatamente Karen ha la piena attenzione di Fifty mentre gli dice: “Hai l'erezione più spessa che abbia mai visto. Sarah e il suo uomo vogliono guardarmi succhiarti. Ti va bene così?”, conoscendo già la risposta mentre Sarah la aiuta a togliersi il vestito corto e nero.

Karen è poco più che cinquantenne con un corpo ancora attraente e voluttuoso. "Ti piace il mio culone?" chiede mentre gli fa cenno di togliersi il perizoma.

Ha una mano sulla sua erezione e l'altra sulle sue palle mentre lecca e succhia solo la punta della sua erezione. È così grosso che Karen riesce a succhiarne solo i primi due pollici.

“Hai la reputazione di essere un uomo molto perverso. E uno molto talentuoso con un cazzo enorme e grosso,” sussurra Karen mentre lavora sulla sua erezione con due mani.

"Forse un'altra volta potresti scoparmi mentre Sarah e il suo uomo guardano."

"Ti piacerebbe questo?

“Forse un altro uomo allo stesso tempo?

“Forse due uomini contemporaneamente mentre ti scopo?, scherza Karen mentre lavora su di lui.

«O forse Sarah potrebbe sedersi sulla tua faccia, in questo momento, mentre ti faccio un pompino?

"Ti piacerebbe questo?"

“Sì, adesso proprio adesso,” mormora mentre si sdraia sulla schiena e organizza le due donne.

Dalla mia precedente esperienza sapevo che Karen era una star performer mentre la guardavo portare Fifty all'orgasmo mentre lui leccava la mia signora mentre lei si sedeva sulla sua faccia,

Dopo quel giorno abbiamo perso i contatti con Karen e Fifty. Apparentemente sono inseparabili e si sono trasferiti a ovest.

Storie simili

The Forgotten Heroes Capitolo 3

Tu ed Eve andate nella foresta per sfuggire ai Cavalieri del Quinto Drago. Per uccidere il silenzio chiedi a Eve qualcosa su di lei. Allora come sei finito nell'Isola del Nord? Eve le afferrò le braccia e vide sul viso un'espressione di profondo pensiero. Ero giovane, avevo solo 23 anni, ancora un bambino da parte degli Elfstander, ma la mia tribù è stata assassinata e quasi spazzata via da una banda di coloni umani. Sono stata risparmiata a causa della mia bellezza naturale e venduta come schiava anni dopo sono finita nei terreni di mezzo dove un ricco uomo della tribù...

879 I più visti

Likes 0

La vendetta di Daniel, parte 2

La vendetta di Daniel, parte 2 Karen era immobile mentre si riprendeva dall'orgasmo. La voce che la prendeva in giro sulla vulnerabilità del suo corpo alla stimolazione e sul fatto che avrebbe avuto più orgasmi. Che la disprezzava a non finire. Questo mostro!! Approfittando di lei in quel modo! Sapeva che era naturale che il suo corpo reagisse in quel modo al vibratore. Sapeva di essere stata violentata. Ma come può essere che questo demone possa desiderare che sia piacevole per lei. Vigliacco! pensò tra sé. Ancora una volta sentì dei movimenti alle sue spalle. Cosa potrebbe succedere dopo? Daniel tornò...

1.4K I più visti

Likes 0

Foto di Laura

Vedevo Laura di tanto in tanto da un paio d'anni, nel migliore dei casi eravamo amici del cazzo, e nel peggiore dei casi passavamo settimane senza parlarci. Eravamo di nuovo insieme da un po' quando Laura chiamò e si autoinvitò quella sera. Laura era eccezionalmente calda, lunghi capelli biondi, occhi azzurri, corpo sodo, abbronzatura tutto l'anno, bel seno coppa B e una figa rasata che adoravo mangiare. Di solito quando Laura veniva dopo il lavoro portava con sé un vestito sexy e si vestiva per me, occasionalmente le facevamo delle foto in vari stati di vestizione e svestizione che salvavamo e...

667 I più visti

Likes 0

Paolo il Vecchio

Di Gail Holmes Paul era il maggiore della famiglia, aveva un fratello e una sorella minore, anche se, prossimo ai venticinque anni, non aveva mai perso la verginità. David, non potresti incontrare un ragazzo più arrapato; bastava guardare una ragazza e lei si bagnava al pensiero. Ma Kerrie ora c'era una ragazza che sapeva come accontentare. Il problema di Paul era che era timido, okay, comprava tutte le riviste per ragazze, e aveva anche portato dei film da vedere, il problema era che sarebbe stato nervoso ogni volta che li guardava nel caso in cui qualcuno della famiglia tornasse a casa...

421 I più visti

Likes 0

Dominazione_(2)

I due guidarono in un silenzio a disagio finché Frank non offrì imbronciato: Non vedo perché continui a vedere questo ragazzo! Non ti rendi conto di quanto sia degradante per me? Mi dispiace, rispose Dana, ma sai che non c'è niente da fare e, a proposito, oggi Jack vuole che tu guardi. Che cosa!?! suo marito da quindici anni urlò indignato. “Certamente non lo farò!!!” Dipende da te, ovviamente, rispose lei in modo pacato, ma ha detto che se non ti fossi presentato sarebbe passato nel tuo ufficio e ti avrebbe picchiato a morte. Frank se ne accorse mentre parcheggiava l'auto...

387 I più visti

Likes 0

Le feste della porta accanto

Storia di Fbailey numero 777 Le feste della porta accanto Crescendo, la mia famiglia viveva proprio accanto a una taverna selvaggia. La mamma ha cercato di classificarlo chiamandolo bar, ma il cartello diceva Taverna. La nostra vecchia recinzione stava cadendo a pezzi, quindi una primavera ho aiutato papà a installarne una nuova. Il miglior prezzo per la recinzione della privacy era per sezioni alte un metro e mezzo. Non sarebbe servito a mio padre, ma finanziariamente ha ceduto. Quello che ha deciso è stato di alzarlo a diciotto pollici da terra. In questo modo solo persone alte sette piedi potevano guardarci...

2.8K I più visti

Likes 0

Voyeur Madre

Mio fratello Josh ed io eravamo sul pavimento a giocare a Scarabeo con Luis e Isabella Gomez a casa loro. La signora Gomez era strana. A volte si sedeva sul divano e ci guardava con un bicchiere di succo d'arancia, in cui tutti sentivamo l'odore della vodka. I suoi vestiti erano sempre notevoli. A volte indossava pantaloni attillati e una camicetta fluttuante, a volte indossava un vestito con una gonna a ruota - del tutto inappropriato per bussare alla casa. E i suoi capelli, che avrebbero dovuto essere neri, erano biondi ma più tendenti all'arancione. Portava sempre un rossetto sgargiante. Izzy...

1K I più visti

Likes 0

Domare il culo di michelle

“Oh Danny, ho aspettato così tanto questo momento – finalmente sei qui – non posso credere che tu sia qui – stasera – voglio donarmi a te. Voglio che tu mi prenda e mi renda tutto tuo – baciami e fammi sapere che questo è reale. Guardandola profondamente negli occhi dissi: Sei stata rinchiusa nei miei sogni per così tanti mesi ormai - ho aspettato così tanto anche questo momento - per poter finalmente abbracciarti, guardarti negli occhi, baciarti e fare ti voglio bene – Michelle voglio farti mia e solo mia!!!.” “Baciami, voglio assaggiare le tue labbra sulle mie” Mi...

727 I più visti

Likes 0

Innamorarsi di Kyle - Capitolo 6

Va bene, ecco la parte successiva. Evvai perché non ci vorranno mille anni! Sono piuttosto orgoglioso di questo capitolo, soprattutto considerando lo stato d'animo da scoreggia cerebrale in cui sono stato... Grazie a tutti coloro che mi hanno dato qualche idea. Sto ancora decidendo come continuare questa storia. Molto probabilmente lo farò, ma probabilmente ci saranno solo un capitolo o due in più. Ma sarete tutti felici di sapere che inizierò un'altra storia non appena questa sarà finita. Sono davvero entusiasta di pubblicarlo; Penso davvero che vi piacerà. Ho ricevuto un'infinità di stesse domande dai PM, quindi ne risponderò ad alcune...

596 I più visti

Likes 0

Gli assassini senza mira, capitolo 1

Il barista era un uomo pesante. Aveva un viso rotondo e carnoso con occhi piccoli e un naso grosso. In quel momento era continuamente infastidito da una mosca, che evidentemente era molto affezionata al suo naso. Apparentemente il bar era vuoto con alcuni ballerini che dondolavano in giro aspettando l'inizio della serata. Alcuni avevano già clienti ed erano impegnati a soddisfare le loro esigenze. La mia testa ha smesso di girare quando ho visto una ballerina in un angolo. Indossava un reggiseno di seta blu scuro con pantaloncini abbinati. La sua pelle d'avorio brillava alla luce delle luci. Aveva un'espressione nervosa...

488 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.