Un discorso di papà e figlia.. Parte 1

803Report
Un discorso di papà e figlia.. Parte 1

Un discorso di papà e figlia
Di Sugar Daddy
8/03/15
Tutte le opere sono scritte in copia

Non giudicarmi. So che dopo questa storia non diventerò il padre dell'anno, ma è così. Sono sempre stato attratto dalle ragazze più giovani. Non ho mai veramente assecondato i miei impulsi, tranne una volta con mio cugino più giovane. Ma questa è una storia per un'altra volta.

Ma tornando a questa storia, sono un uomo divorziato con due figli. Entrambe sono ragazze una otto Julie e Brandy la più grande. Mia moglie ed io abbiamo divorziato circa un anno fa. Le ho lasciato la casa e mi sono trasferita in un appartamento non troppo lontano.

Io e mio figlio di otto anni siamo andati perfettamente d'accordo, ma il mio brandy più vecchio ha iniziato a allontanarsi da me. Immagino che avesse proprio quell'età quando i bambini si ribellarono. Inoltre immagino che il divorzio non abbia aiutato molto le cose. entrambi sarebbero venuti a trascorrere i fine settimana con me per ordine del tribunale.
Julie amava il nostro tempo insieme, Brandy non tanto. Invece del tempo di padre e figlia, ogni fine settimana diventava una guerra solo per farla venire. Una volta mi ha persino detto "Capisco perché mamma ti ha lasciato". Non potevo credere che l'avesse detto, ma l'ha fatto.

Non ho mai notato quanto stava diventando matura mia figlia, fino a quando un fine settimana sono entrata per caso in bagno con lei. Si stava asciugando fresca di una doccia calda. Mi ha urlato di uscire e io l'ho fatto, dopo essermi scusato. Ma era troppo tardi, il danno era già fatto. L'immagine di mia figlia nuda mi è rimasta impressa nel cervello.

Immagino che vediamo quello che vogliamo vedere, perché prima di quella notte avevo sempre visto mia figlia come una ragazza magra con i denti da coniglio con le lentiggini. Ma adesso era lontana da quello. L'apparecchio che avevo comprato anni prima le aveva raddrizzato i denti; il suo corpo non era più magro, ma formoso con un paio di seni decenti. E il trucco le copriva le lentiggini.
Come ho detto, sono sempre stato attratto dalle ragazze più giovani, ma non avrei mai pensato che mia figlia sarebbe stata inclusa in quella categoria. Dopo quel fine settimana mi sono sorpreso a fissare il brandy in un modo che non era giusto. Penso che l'abbia visto anche lei, perché ha iniziato a chiedere a sua madre se poteva restare a casa nei fine settimana.

Sua madre le disse che dal momento che erano i miei fine settimana dipendeva da me. Alcuni fine settimana la lascerei scivolare, ma la maggior parte no. Anche se Brandy mi odiava, la mia bambina Julie mi adorava e mi diceva tutto. Come il fatto che Brandy avesse un fidanzato di nome Jesse. E come Jesse si sarebbe intrufolato e sarebbe rimasto nella stanza di Brandy.

Non ho mai detto nulla, ma di sicuro avevo pianificato di fare qualcosa al riguardo. Un fine settimana Brandy ha implorato di restare a casa. Non mi sentivo a mio agio perché la mia ex moglie stava andando via un fine settimana con il suo nuovo ragazzo.

Dopo un sacco di ti odio, e il fatto che il mio ex garantisca quanto fosse matura. E come fosse abbastanza grande ora per stare a casa da sola, ho accettato. Ma solo a condizione che mi avesse promesso di chiamarmi ogni poche ore per fare il check-in.
Quel fine settimana è iniziato alla grande. Io e la mia bambina siamo andati allo zoo e abbiamo mangiato un gelato. Ci siamo seduti per parlare con la figlia di papà. Brandy ha chiamato ogni poche ore come avevamo concordato, dopo l'ultima chiamata la mia bambina mi ha guardato e ha detto

"Papà, posso dirti una cosa?"

'Certo tesoro che cos'è?
"
"Non conosco papà, forse non dovrei, dopotutto ho giurato sul mignolo."

Ho guardato mia figlia, doveva essere una cosa seria. Così ho detto: "beh, giuro mignolo di non dire a nessuno che mi hai detto".
Lei sorrise e accettò di dirmi perché leccando avidamente il suo morbido cono.
"Brandy sta facendo trascorrere a Jesse il fine settimana con lei, e loro lo faranno".
"Oh veramente?" Ho detto.

"Sì, li ho beccati a farlo una volta, l'ho detto a mamma, ma lei ha detto che il brandy era abbastanza grande per fare le sue scelte".
Cazzate! Ho pensato tra me e me che quella puttana è così presa a correre dietro al suo nuovo ragazzo; non le importa nemmeno se nostra figlia diventa una puttana.

"Va tutto bene piccola, come ho detto non te lo dirò mai."
Non l'ho fatto sapere a Julie, ma ero pazzo di rabbia, ma ho continuato con la nostra giornata come se niente fosse. Più tardi quella notte Julie ha iniziato a starnutire, ho pensato che stesse arrivando un raffreddore; così le ho dato una dose di medicina per la tosse. Questo sembra sempre farla dormire tutta la notte. Ho chiesto alla mia vicina di casa, MS Grant, di tenerla d'occhio per un paio d'ore. Perché ho gestito un'emergenza familiare.

MS Grant era un'anziana e molto gentile, quindi sapevo di potermi fidare di lei. Sono saltato in macchina e mi sono diretto verso la mia vecchia casa. Era circa mezzanotte quando mi sono fermato. Non sapevo esattamente cosa avrei fatto. Bussare a loro? prenderlo a calci nel culo? Prendila e portala a casa mia? Diavolo, forse l'avrei punita a vita. Sono rimasto seduto in macchina per venti minuti a pensare.

Potevo dire che erano nella mia vecchia camera da letto, perché quella era l'unica luce accesa. Non chiedermi cosa stavo pensando, ma ho aperto il vano portaoggetti e ho tirato fuori una pistola. Sono andato al mio baule. Avevo dei vecchi vestiti di una gita sugli sci ancora impacchettati lì dentro. Ho tirato fuori un passamontagna.
Anche se il mio ex aveva cambiato le serrature, questa era casa mia e dopo 10 anni sapevo come entrarci senza chiave. Mi sono infilato la maschera entrando in casa. Ora il mio piano era quello di spaventare a morte entrambi e riportare mia figlia a casa mia.

Ma le cose hanno preso una svolta a sinistra quando ho aperto la porta della camera da letto principale. Ho visto la mia cosiddetta figlia innocente in ginocchio, nuda che succhiava questo culo di Jesse. Il mio sangue ha iniziato a bollire. Ho aperto completamente la porta con un calcio e con un sussurro (un po' come Clint East Wood) ho ordinato a entrambi di scendere a terra. Devo darlo a Jesse che aveva le palle. In senso figurato intendo. Si precipitò verso di me e disse a Brandy di scappare. L'ho colpito con una pistola ed è caduto a terra. Ho preso a calci il povero ragazzo in testa un paio di volte per assicurarmi di aver tirato fuori tutto il combattimento da lui.

Ho lanciato un rotolo di nastro adesivo a mia figlia e le ho detto di legare il suo piccolo amico. Dopo che lei ha obbedito, l'ho chiuso nell'armadio della camera da letto. Poi ho preso Brandy per un braccio e l'ho portata nella sua camera da letto. Questa era la parte in cui dovevo togliermi la maschera e rimproverare mia figlia. Ma non l'ho fatto, l'ho solo guardata piangendo, in piedi nuda in un angolo tremante.

Ora fermiamo questa storia per un minuto. Sai come si dice che ci sono alcuni punti nella tua vita, in cui puoi andare da una parte o dall'altra? Beh, questa era una di quelle volte. Mi sono avvicinato a mia figlia, le ho strofinato la pistola sul petto nudo e le ho detto.

"Fammi, come se lo stessi facendo cagna!"
È caduta in ginocchio, mi ha aperto la cerniera dei pantaloni e mi ha tirato fuori il cazzo. L'ho guardata e ho sussurrato: "Niente denti cagna o ti uccido".

Perché trattenendo le lacrime, iniziò a leccare con cura tutto intorno alla testa del mio pene. Dopo alcune leccate ha iniziato a farmi una gola profonda. Deve aver avuto davvero paura della sua vita, perché stava gestendo le mie parti intime come un bel vasellame. Ho guardato come la parte superiore della sua testa si muoveva su e giù. Cazzo ho pensato tra me e me che succhia meglio di sua madre.

Dopo avermi succhiato come un professionista, l'ho alzata in piedi e l'ho guidata a letto. Andò lentamente finché non le spinsi la pistola nella schiena. Questo l'ha fatta muovere un po' più velocemente. La feci chinare sul letto e allargai le gambe. Ho posato la pistola sul comodino accanto a me. Le ho afferrato i fianchi con entrambe le mani; il mio cazzo era così duro che non avevo nemmeno bisogno di guidarlo dentro. Andava dritto verso l'apertura tra la sua fessura.

Ho scopato il brandy duro e ruvido. Non le ho mostrato pietà. Questa era una vendetta per gli ultimi mesi di mancanza di rispetto, che mi stava venendo incontro da lei.
"Tu piccola cagna stretta", gemetti mentre picchiavo nel corpo sexy da adolescente di mia figlia.
"Sei così fottutamente stretto"

Quando il mio ritmo si è alzato, la mia bambina ha iniziato a gemere sempre più forte. Ho tirato fuori da lei quel tanto che bastava per vedere la parte inferiore della mia asta rientrare. E poi uscire dalla sua giovane figa. Stavo violando mia figlia e mi sono sentito così dannatamente bene!

Mi sono reso conto per anni di aver represso questi sentimenti. E finalmente farli uscire tutti è stato come un'onda di marea che sfonda una diga. Non riuscivo più a trattenerlo. Mi sentivo sul punto di venire. Non potevo vivere mettendo incinta mia figlia, quindi mi sono tirato fuori da lei e ho iniziato a sparare il mio carico sul suo didietro. La sborra le ha coperto la parte bassa della schiena ed è scesa fino al suo culo.
"Mmmmm Brandy", gemetti mentre spremevo fino all'ultima goccia di sperma dal mio cazzo.

Le ho ordinato di ripulirsi e di vestirsi. Dopo le ho puntato contro la pistola e le ho spiegato se l'avesse detto a qualcuno. Avrebbe dovuto parlare del ragazzo nudo nell'armadio di sua madre. E in più, se l'avessi scoperto, c'era una perquisizione della polizia in corso. La troverei e gliela farei pagare. Ha accettato di tacere su tutta la faccenda.

L'ho chiusa nell'armadio con il suo ragazzo. Ero sicuro dopo un po'; entrambi sarebbero in grado di bussare alla porta. Corsi a casa dal mio angelo addormentato e ringraziai la mia vicina per averla tenuta d'occhio. Mentre mi sdraiavo guardando il mio cellulare, ero sicuro che se brandy avesse chiamato la polizia, mi avrebbero chiamato. Ma il telefono non ha mai squillato. E il giorno successivo Brandy ha chiamato per fare il check-in come avevamo concordato. Le ho chiesto se c'era qualcosa che non andava, perché sembrava diversa?

Mi ha detto che andava tutto bene e che probabilmente sarebbe venuta a trascorrere il resto del fine settimana con me e sua sorella. Le ho detto che l'amavo, mi ha detto che amava anche me. Sorrisi mentre riattaccavo il telefono. Forse le cose sarebbero migliorate tra me e il mio primogenito. Lo speravo, ma se così non fosse. Avevo il passamontagna nel bagagliaio in attesa.

Parte 2 in arrivo: fino ad allora, visitami su http://sugardaddyspage.weebly.com
E ricevi un e-book gratuito, questo su di me.

Storie simili

Un'avventura inaspettata con Robin e Olivia - Capitolo 6

Capitolo sei: La luce rossa La colazione era proprio quello di cui avevo bisogno. Toast, pancetta e uova. Tutto fatto con i giusti condimenti. La pancetta croccante e con un pizzico di zucchero di canna è deliziosa. È facile da rivestire e mettere in forno per un gusto ricco. Il toast è stato realizzato utilizzando un pane francese tagliato di sbieco. È stato tostato leggermente su entrambi i lati e poi il burro è stato spalmato su un lato e sciolto. Le uova devono essere cotte lentamente e soffici. E con un pizzico di formaggio aggiunge un bel sapore. Certo, potrei...

723 I più visti

Likes 0

Nato di nuovo parte 2

Alle tre abbiamo ricominciato e Marie ha portato fuori il brandy. Roy disse: Un barilotto di whisky e un buon drink sarebbero più adatti a questo pantano. Va bene, ragazzi, avete il vostro brandy, lasciatemi pensare, e mentre pensavo, mamma e Mary risero vedendo uscire il blocco stenotico e le palline di carta cadere sul pavimento come pioggia. Marie e Mary raccolsero le palle e si guardarono scuotendo la testa e dissero: Non può, non lo farebbe. Ho finito e sono tornato al tavolo Mary ha detto: Mio marito, non puoi, saremo famosi ma non in senso positivo. Ho detto: Sono...

575 I più visti

Likes 0

Wendy e Miss West iii

Il terzo di tre Wendy è stata condotta con gli occhi bendati dalla signorina West verso una porta sul retro dell'ufficio. La signorina West inserì una chiave e aprì la pesante porta di quercia di quello che dall'esterno sembrerebbe essere un magazzino vicino all'ufficio principale. Entrando, se Wendy avesse potuto vedere, avrebbe visto una piccola stanza, circa 6 piedi quadrati, dipinta di nero con anelli di metallo fissati a varie altezze lungo le pareti e in vari punti al soffitto. La stanza era illuminata con faretti orientati in tutte le direzioni. Wendy era in piedi al centro della stanza molto illuminata...

560 I più visti

Likes 1

Il club capannone (parte 4)

Prima di tutto, scuse enormi per il ritardo nella produzione della parte 4. Crisi inaspettata con influenza familiare dappertutto. Tutti meglio ora, così posso rispondere all'ultima serie di feedback..... Trainers nel Regno Unito si riferisce a calzature sportive.....Nike, Adidas, Puma ecc. Non credo che ci siano altre domande, così via con la parte 4. Questo coinvolge Finn, che vedo ancora di tanto in tanto. In effetti, ha riparato il mio PC l'anno scorso. Progetta siti web e altre cose tecniche che mi lasciano sconcertato. Non ha idea che sto scrivendo questo, e ovviamente ho cambiato il suo nome (in qualcosa di...

645 I più visti

Likes 0

Mia nipote Sally, abbiamo avuto giorni migliori

Mi sono svegliato la mattina dopo, una tazza di caffè sul comodino e il giornale ai piedi del letto. Strano. Ho pensato. Leesha si era già alzato e di solito la domenica ero il mattiniero. Erano appena passate le otto. Non troppo presto, ma nemmeno troppo tardi. Mi alzai, mi infilai l'accappatoio, mi misi il giornale sotto il braccio e scesi le scale sorseggiando il mio caffè. Buongiorno testa assonnata. disse Leesha con un'aria un po' imbarazzata per tutte le cose. Mi dispiace per ieri sera piccola. Si avvicinò a me e mi diede un bacio sulla guancia. “Non so se...

601 I più visti

Likes 0

Balla con una concubina, parte seconda

Sono passate due settimane dal mio incidente nelle caverne. Si pensava che Nancy fosse scomparsa dalla sua famiglia, ma non potevo dire loro la verità. Conoscete quella su lei che ha accettato un patto da qualche gingillo magico e poi ha ordinato ai suoi scagnozzi di violentarmi. È ancora stupro se mi sono divertito fino in fondo? Forse ero uno di quei tipi sottomessi? Chissà? Ad ogni modo, appena sono riuscito a guadagnare abbastanza forze per lasciare il motel, sono scappato. Stuart e la sua amica con il fisico perfetto hanno cercato di fermarmi, mi hanno detto che c'erano molte cose...

469 I più visti

Likes 0

Un sabato di piacere da cheerleader Ch. 08

La luce del sole si riversava dalle mie finestre e nella mia camera da letto mentre mi svegliavo in un tipico sabato mattina. Ho tolto la coperta dal mio corpo nudo e ho tolto i pantaloni blu di Becca dall'inguine mentre mi alzavo dal letto. Gli slip erano ancora ricoperti dal mio sperma della notte precedente. Gettai da parte le mutandine umide e mi avvicinai alla mia scrivania. Mi sono seduto sulla sedia, ho preso il mio laptop e ho acceso il computer. Ho aperto la mia e-mail e ho guardato la nuova posta che era arrivata. Avevo solo una nuova...

698 I più visti

Likes 0

Rigorosamente di testa

QUESTA E' FANTASIA QUESTO NON E' SUCCESSO DAVVERO. QUESTA E' LA MIA PRIMA STORIA!!! era una calda giornata estiva, stavo appena uscendo dal lavoro e vedo un vecchio amico. era in piedi vicino alla sua macchina. il suo nome è volontà. ora sarà molto facile per gli occhi. è alto circa 6 piedi 2, molto muscoloso, di carnagione scura e carino. ha un sorriso molto caloroso e dà abbracci incredibili. sono alto circa 5 piedi e 5, un po' spesse, tette di taglia 38f, pelle bianca e cremosa molto pallida e ho una personalità straordinaria. Corro da Will e gli do...

526 I più visti

Likes 0

Il mio progetto scolastico, MAMMA 2

Il mio progetto scolastico, MAMMA 2 Questa è la seconda parte di questa storia per capirla meglio ti consiglio di leggere la prima parte. I commenti sono i benvenuti. Sabato mattina Sherry si è svegliata alle 7:30. Si sentiva meravigliosa, ma poi si rese conto che aveva lo sperma secco su tutto il sedere. Mio Dio, ho fatto un sogno bagnato la scorsa notte e non mi sono ricordato che le è passato per la mente. La sua figa era dolorante e tesa, e il buco del culo le bruciava un po'. Rimase in piedi a guardare tutto lo sperma secco...

808 I più visti

Likes 0

Benedizione sotto mentite spoglie

L'indimenticabile avvenimento, che sto per raccontarvi, non è una storia di cazzi e tori, piuttosto è il mio primo tentativo sessuale che ho fatto quando studiavo al quarto anno di ingegneria. Per prima cosa mi presento: vivo con mio zio a Lahore. Essendo un contadino il mio fisico è robusto e la pelle è chiara. Molte donne del villaggio erano attratte da me ma non le ho notate in parte per l'inclinazione di mio padre alle attività religiose nel villaggio e in parte per il timore di essere colto in flagrante. Anche allora i miei occhi rimasero assetati di uno sguardo...

676 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.