L'esattore - Parte 3

1.7KReport
L'esattore - Parte 3

Pt 3
Mentre mi sedevo sull'autobus per riprendermi dall'orgasmo intenso che avevo appena avuto, ho sentito il mio cazzo
scivolare fuori dalla figa molto bagnata di Mandy. Gemette di disapprovazione e si rannicchiò
contro il mio collo. Che trasformazione ha attraversato, pensai mentre la strofinavo
culo. Immagino che ora stesse pensando a me come al suo protettore. Di sicuro non voleva
Tyrese si avvicina a lei con quel suo cazzo mostruoso! Beh, lei era circa
per vedere in prima persona cosa stava per fare a sua madre!

La vista e il suono della tredicenne che provava il suo primo orgasmo fecero andare Freddie
selvaggio. Ha iniziato a sbattere contro Jill sempre più forte ora. “Ti piace quella mamma! Ti piace
quel cazzo messicano dentro di te! Uh, ugh, ugh! Verrò dentro di te mami! Sono
manderò tutti i miei piccoli messicani dentro la tua pancia bianca!”
Jill gemette. “Nnnnnnnnnoooo…”
Tyrese stava diventando impaziente. Non aveva ancora preso la figa e la bocca di Jill no
farlo più per lui! “Sbrigati ragazzo marrone! Voglio un po' di quella figa bianca ora!
Freddie sorrise a Tyrese "Merda negro, ho bisogno di allentare questa merda per il tuo culo nero! Quella
il grosso cazzo di gorilla non si adatterà ancora a questa figa, ahah!
Tyrese andò in giro dietro la schiena di Freddie e gli diede uno schiaffo nella parte posteriore del
testa. "Sbrigati, cazzo negro!"
"Aight, aight, fammi finire!" Freddie iniziò a strofinare il pollice sullo stretto raggrinzito di Jill
su piccolo stronzo. Lei rabbrividì! "Ohhh" Poi ha infilato il pollice in lei
anello anale. “Nnnnnnnnnnah!” Il suo buco del culo si è bloccato sul suo pollice. Ha spinto verso il basso
sul suo retto sentendo il suo cazzo scivolare sotto la sottile membrana del suo perineo.
Questo ha fatto sì che la sua figa si stringesse attorno al suo cazzo mentre iniziava a fare il jack
martellando dentro e fuori.
Jill ora gemeva come una puttana comune. "Ooooh, ooooh, oooooooooh" Lo sentì
stringere la presa sui suoi fianchi mentre sbatteva un'ultima volta e teneva il suo cazzo profondo
dentro di lei. Le sue chiappe si strinsero forte mentre iniziava a sborrare dentro l'invio di Jill
il suo seme messicano dritto nel suo ventre come promesso.
"Noooooooooo..." gemette Jill mentre crollava sul tappeto.

Tyrese non poteva più aspettare! Afferrò Freddie e lo tirò indietro,
facendolo volare all'indietro sul pavimento del soggiorno!
La testa di Jill stava ancora girando per i colpi che aveva appena preso e aveva appena avuto il tempo di farlo
realizzare cosa stava succedendo dopo mentre sentiva le enormi zampe di Tyrese afferrarle i fianchi,
tirando il suo culo tutto tondo di nuovo in aria.
“Che cosa stai facendo… Ahhhhhhhhhhh!!!” urlò sentendo quella di Tyrese
cazzo enorme che la strappa! “Oh, oh, oh, mio ​​Dio!
È troppo grande per me! Per favore fermati! Tiralo fuori! Per favore! La stava facendo a pezzi!
Si sentiva come se le venissero spinte le budella in gola. Lo pensava tra sé e sé
la sua povera figa non sarebbe mai stata la stessa mentre lui le sbatteva le viscere. Tirese
guardò il suo lavoro manuale con un grande sorriso stampato in faccia. Le labbra delle labbra di Jill erano in corso
tirato fuori e spinto indietro mentre il suo cazzo nero da 10 pollici sbatté contro di lei, senza pietà
attaccando la giovane moglie e il grembo non protetto della madre!

Ho allungato una mano e ho afferrato la telecamera quando ho visto Tyrese che le girava intorno
didietro per cogliere l'espressione sul viso di Jill durante quello che sapevo cosa stava per succedere
succede a lei. Ho ingrandito e rimpicciolito mentre la figa di Jill veniva devastata da Tyrese. io ora
si alzò e si avvicinò a loro, librandosi sopra di loro e cogliendo la vista perfetta di
Le labbra della figa di Jill vengono trascinate fuori ad ogni colpo e risucchiate ad ogni colpo
tuffo!

Tyrese ha deciso di cambiare un po' le cose. Lui si tirò fuori, le afferrò entrambe
caviglie, e con un rapido scatto era supina. Tenendole ancora saldamente le caviglie, lui
spinse indietro e si appoggiò le ginocchia alle spalle.
"Oh Dio! Non posso andare più a fondo! Lei strillò mentre lui muoveva la testa su e giù
la sua fessura gonfia. La guardò negli occhi con un sorriso malvagio. “Puoi e lo farai” disse
mentre si tuffava di nuovo in lei.
"Mmphhhh" grugnì mentre lo sentiva sbattere di nuovo nella sua figa malconcia!
“Oh, oh, oh…” ansimò mentre lui iniziava a entrare e uscire da lei.
ooooh, ooooh, ooooh…” Continuò quando qualcosa iniziò a sopraffarla.
Adesso c'era uno sguardo diverso nei suoi occhi.
Si alzò, facendo scivolare le mani sulle braccia muscolose di Tyrese, e l'afferrò
su ciascuna delle sue spalle. Ha accelerato il passo e ora era una miscela bianca schiumosa
su tutta la sua asta mentre scivolava dentro e fuori con più facilità. Adesso c'erano le pareti della sua figa
adattandosi alla sua taglia. Lei gemette profondamente mentre lui sbatteva nella sua stessa anima! È scivolata
le sue mani lungo le costole e la schiena, fino al culo. Gli avvolse le gambe intorno
e gli conficcò i talloni nella schiena spingendolo avanti!
Lui lasciò cadere le sue labbra grasse su di lei e lei aprì la bocca lasciando che la sua
la lingua si infila ed esplora la sua bocca. Ha scavato le unghie nelle guance del suo culo e
lo ha tirato dentro di lei. Aveva ancora circa 2 pollici rimasti per entrare in lei e lo era
determinato a inserirci tutto! Si chinò sotto di lei e li afferrò ciascuno
delle sue chiappe, sollevandola e macinandola forte dentro di lei. Poteva sentire il suo
testa di cazzo che si fa strada attraverso la sua cervice malconcia e lacerata! Lei gemette nella sua bocca!
Il suo corpo iniziò a tremare in modo incontrollabile mentre esplose nell'orgasmo più forte
lei ha mai sperimentato! Tyrese sentì il suo utero convulsioni mentre raggiungeva l'orgasmo e lei
cervice spalancata. L'ha strappato invadendo il suo grembo!
Ha spinto più a fondo, toccando il fondo in lei, mentre le sue palle sbattevano contro il suo buco del culo!
Ha guadagnato quegli ultimi due pollici e ha sentito l'interno del suo grembo convulso mentre lei
gemette. “Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh! Oh mio fottuto Dio!
Ha fletto ogni muscolo del suo corpo mentre sentiva il suo cazzo esplodere dentro di lei, spruzzando il
dentro il suo grembo. Ringhiò "Arrrrrrrrrrrrrrrgh!" mentre sprizzava carico dopo carico del suo
seme fertile nel suo ventre!
Teneva il suo cazzo dentro di lei come un tappo che trattiene il suo deposito di sperma. Voleva assicurarsi che avessero il tempo di attaccare il suo uovo e metterla incinta.
Quando finalmente la lasciò andare e il suo cazzo scivolò fuori da lei, la sua figa malconcia trasudava sperma mentre gocciolava fuori da lei e giù per la fessura del suo culo.
Jill rimase lì sdraiata ansimando, in attesa di qualunque cosa sarebbe successo dopo.

Storie simili

Naked Day - parte 7

Allora, Sandy vuole un po' di cazzo. Ci sono stato, l'ho fatto, dissi con un sorriso. Sandy mi ha puntato il dito medio e ha riso. Beh, ho bisogno di una pausa, ho annunciato. Ho preso un asciugamano per Cindy per pulire il viso dal suo doppio viso, poi ho portato una sedia in fondo al letto. Penso che mi siederò qui e dirigerò. Dannazione, tutti e tre i fratelli Monroe nudi sul mio letto. Cominciamo. Johnny alzati sulla tua schiena e lascia che le tue sorelle lavorino per farti diventare duro di nuovo. Sandy, guarda quanto di questo puoi scendere...

775 I più visti

Likes 1

Un'avventura inaspettata con Robin e Olivia - Capitolo 6

Capitolo sei: La luce rossa La colazione era proprio quello di cui avevo bisogno. Toast, pancetta e uova. Tutto fatto con i giusti condimenti. La pancetta croccante e con un pizzico di zucchero di canna è deliziosa. È facile da rivestire e mettere in forno per un gusto ricco. Il toast è stato realizzato utilizzando un pane francese tagliato di sbieco. È stato tostato leggermente su entrambi i lati e poi il burro è stato spalmato su un lato e sciolto. Le uova devono essere cotte lentamente e soffici. E con un pizzico di formaggio aggiunge un bel sapore. Certo, potrei...

1.1K I più visti

Likes 0

Benedizione sotto mentite spoglie

L'indimenticabile avvenimento, che sto per raccontarvi, non è una storia di cazzi e tori, piuttosto è il mio primo tentativo sessuale che ho fatto quando studiavo al quarto anno di ingegneria. Per prima cosa mi presento: vivo con mio zio a Lahore. Essendo un contadino il mio fisico è robusto e la pelle è chiara. Molte donne del villaggio erano attratte da me ma non le ho notate in parte per l'inclinazione di mio padre alle attività religiose nel villaggio e in parte per il timore di essere colto in flagrante. Anche allora i miei occhi rimasero assetati di uno sguardo...

1.1K I più visti

Likes 0

Racconti di campagna: il cambiamento

Switch fece scattare una seconda lama con un clic e io tornai al mio camion. Non sembravano nemmeno notarmi molto. Avevano tutti tra i diciassette ei ventisei anni. Condividevano tutti una figura massiccia e forte, occhi e capelli scuri e morti e un carattere meschino. Che cazzo ci fate qui ragazzi? Disse Reed Hardy, il maggiore. Switch sbuffò rumorosamente. Ha picchiato a sangue tuo fratello. Quello era Switch. Jim si fece avanti. Non sono affari tuoi, Reed, lascia perdere. Disse con calma. Ho aperto la portiera del mio furgone. Ancora nessuno mi ha notato. Davvero? La vedo diversa. Ho sentito che...

1.1K I più visti

Likes 0

Migliori amiche moglie incinta Pt 1

Avevo sempre sentito dire che le donne si arrapavano di più durante la gravidanza, ma non mi rendevo conto di quanto fosse brutto fino a quando il mio migliore amico e sua moglie non rimasero incinta. Da quando sono stato licenziato l'estate scorsa, pago i conti facendo lavori saltuari in giro per la città; tinteggiatura di case, tettoie e falciatura dei prati. Michael, il mio amico, lavora in una fabbrica molto ben pagata, e immagino che abbia deciso di aiutarmi assumendomi per dipingere la sua cucina e il suo bagno, anche se non c'era niente di sbagliato nella vernice. Ero felice...

1.2K I più visti

Likes 1

Mia nipote Sally, abbiamo avuto giorni migliori

Mi sono svegliato la mattina dopo, una tazza di caffè sul comodino e il giornale ai piedi del letto. Strano. Ho pensato. Leesha si era già alzato e di solito la domenica ero il mattiniero. Erano appena passate le otto. Non troppo presto, ma nemmeno troppo tardi. Mi alzai, mi infilai l'accappatoio, mi misi il giornale sotto il braccio e scesi le scale sorseggiando il mio caffè. Buongiorno testa assonnata. disse Leesha con un'aria un po' imbarazzata per tutte le cose. Mi dispiace per ieri sera piccola. Si avvicinò a me e mi diede un bacio sulla guancia. “Non so se...

985 I più visti

Likes 0

Rigorosamente di testa

QUESTA E' FANTASIA QUESTO NON E' SUCCESSO DAVVERO. QUESTA E' LA MIA PRIMA STORIA!!! era una calda giornata estiva, stavo appena uscendo dal lavoro e vedo un vecchio amico. era in piedi vicino alla sua macchina. il suo nome è volontà. ora sarà molto facile per gli occhi. è alto circa 6 piedi 2, molto muscoloso, di carnagione scura e carino. ha un sorriso molto caloroso e dà abbracci incredibili. sono alto circa 5 piedi e 5, un po' spesse, tette di taglia 38f, pelle bianca e cremosa molto pallida e ho una personalità straordinaria. Corro da Will e gli do...

952 I più visti

Likes 0

Un sabato di piacere da cheerleader Ch. 08

La luce del sole si riversava dalle mie finestre e nella mia camera da letto mentre mi svegliavo in un tipico sabato mattina. Ho tolto la coperta dal mio corpo nudo e ho tolto i pantaloni blu di Becca dall'inguine mentre mi alzavo dal letto. Gli slip erano ancora ricoperti dal mio sperma della notte precedente. Gettai da parte le mutandine umide e mi avvicinai alla mia scrivania. Mi sono seduto sulla sedia, ho preso il mio laptop e ho acceso il computer. Ho aperto la mia e-mail e ho guardato la nuova posta che era arrivata. Avevo solo una nuova...

1.1K I più visti

Likes 0

Balla con una concubina, parte seconda

Sono passate due settimane dal mio incidente nelle caverne. Si pensava che Nancy fosse scomparsa dalla sua famiglia, ma non potevo dire loro la verità. Conoscete quella su lei che ha accettato un patto da qualche gingillo magico e poi ha ordinato ai suoi scagnozzi di violentarmi. È ancora stupro se mi sono divertito fino in fondo? Forse ero uno di quei tipi sottomessi? Chissà? Ad ogni modo, appena sono riuscito a guadagnare abbastanza forze per lasciare il motel, sono scappato. Stuart e la sua amica con il fisico perfetto hanno cercato di fermarmi, mi hanno detto che c'erano molte cose...

894 I più visti

Likes 0

Allenatore Kristen

Mia nipote gioca a softball in una piccola lega sponsorizzata dalla città in cui viviamo. Il suo allenatore, Kristen (non è il suo vero nome), è davvero l'unica cosa divertente delle partite. Kristen è sul lato grosso. Ha una specie di viso grosso su cui si trucca e labbra imbronciate dello stesso colore rosso scuro dei suoi lunghi capelli ricci. Non è quella che definirei una bellezza classica, ma è decisamente fattibile. E se dovessi indovinare, direi che probabilmente aveva tra i primi e i 30 anni. Kristen emana anche l'atmosfera che quando è fuori dal campo, è selvaggia come un...

1.2K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.