La mia dolce sorella Sasha IV

282Report
La mia dolce sorella Sasha IV

"Hnh...Hnh...rimettimelo dentro!!" implorò, e io obbedii, scivolando facilmente nella sua vagina ben lubrificata.
Sono arrivato in meno di un minuto con le pareti della sua figa che tremavano e si contraevano, facendomi sparare il mio carico dentro di lei.
Sasha strillò e mi avvolse le braccia intorno al collo, mettendo quasi tutto il suo peso su di me. "Oh mio dio Damie, è fantastico!!" gemette, sgroppando sui miei fianchi come un bronco impazzito.
"Beh, penso che per ora basti..." disse dopo essere uscita dall'orgasmo. Abbiamo riso insieme, e poi Sasha ha avuto l'idea del tutto RANDOM di fare una doccia. Fu allora che scoprimmo il sesso sotto la doccia.
Beh, non abbiamo fatto di nuovo sesso quel pomeriggio, ma abbiamo "giocato" parecchio, e ho fatto venire Sasha altre tre volte prima di uscire.
Dopo cena abbiamo deciso di dormire insieme e io mi sono addormentata con la mia bellissima sorella tra le braccia. Quello era il primo giorno.

************

Mi sono svegliato verso le tre del mattino con una sensazione incredibile sul mio cazzo.
Ho realizzato di cosa si trattava solo quando ero pienamente cosciente: era Sasha che mi succhiava molto lentamente, facendomi assolutamente impazzire.
Ho iniziato a gemere e Sasha ovviamente si è resa conto che ero sveglia, perché ha iniziato ad andare in città sulla testa del mio cazzo, picchiettandolo con la lingua e facendolo roteare intorno alla bocca. Inoltre, ha iniziato a farmi una sega allo stesso tempo, avvitando la mano intorno alla mia asta, avvicinandomi molto e poi quando ho gemito forte, fermandomi improvvisamente, prolungando il mio piacere.
Alla fine, ha continuato ad andare avanti, e io le sono schizzato in bocca, anche se questa volta è riuscita a ingoiare tutto il mio carico, dato che dovevo essere ancora piuttosto svuotato dal "divertimento e dai giochi" della scorsa notte.
Dopo ci siamo addormentati di nuovo, abbracciandoci e accarezzandoci.
Mi sono svegliato di nuovo circa due ore dopo e, volendo ricambiare il favore di mia sorella, ho spostato le coperte lentamente e silenziosamente, per non disturbarla.
Ho abbassato la testa sulla sua calda fessura e ho aperto leggermente le labbra. Ho messo la mia bocca sulla sua figa e ho fatto scorrere la mia lingua lungo la sua fessura, facendola gemere nel sonno e spostarsi leggermente.
Ho spinto la mia lingua nella sua vagina e ho inserito un dito, accarezzando le pareti del suo canale.
Questo la fece sobbalzare nel sonno. Poi ho iniziato a toccarla e leccarla sempre più velocemente, fino a quando si è svegliata all'improvviso con uno strillo e mi ha afferrato la nuca, spingendola nella sua figa mentre veniva.
Mi sono spostata verso l'alto e l'ho baciata profondamente, poi l'ho abbracciata e mi sono girata, facendola ridere mentre si posava su di me.
Ci siamo addormentati l'uno nelle braccia dell'altro per la seconda volta quella mattina e ci siamo svegliati di nuovo verso le otto.
Mi sono svegliato per primo e ho guardato la mia bellissima sorellina tra le mie braccia. Poi si è svegliata, mi ha sorriso stordita e si è chinata per baciarmi.
Scoprimmo presto che il sesso orale notturno portava a un respiro mattutino piuttosto serio. Dopo la colazione e una sessione di pulizia della bocca tanto necessaria, ci siamo semplicemente sdraiati sul mio letto, nudi e ci siamo baciati, ma non abbiamo fatto sesso.
Una delle amiche di Sasha ha chiamato, chiedendole se le piacerebbe andare a fare shopping di vestiti, e se mi piacerebbe venire, essendo io uno dei pochi ragazzi del pianeta a cui piace davvero fare shopping di vestiti, un fatto che ha causato molti persone che mi chiedono se sono gay, però........
Comunque, abbiamo detto di sì, e ci siamo vestiti, io con i miei soliti jeans e qualsiasi cosa dal mio cassetto delle magliette, e Sasha, che da ragazza è infinitamente più schizzinosa, indossava una canotta rosa e un reggiseno in stile sportivo, con mutandine gialle traslucide e jeans a zampa blu scuro.
Abbiamo incontrato l'amica di Sasha, Naomi, fuori casa sua, e siamo andati a Matalan.
Siamo rimasti lì per circa due ore, ma quello che mi è rimasto in mente è stato quando stavo provando un paio di jeans e Sasha si è infilata nel mio cubicolo. "Ehi Dami!" lei sussurrò. "Naomi ha una pila di vestiti, quindi ci vorrà un po'..." il suggerimento aleggiava nell'aria. "Cosa, QUI?!!" chiesi, un po' spaventata.
Ma, come penso che la maggior parte dei ragazzi scoprirà, i cazzi tendono ad avere una mente propria, e il mio "piccolo cervello" mi urlava di dire di sì.
"Bene." dissi, e Sasha si sporse per baciarmi. Poi, con un sorriso estremamente carino, è scesa al livello del mio inguine.
La guardai con la bocca asciutta mentre mi apriva la cerniera dei jeans.
Poi mi ha tirato giù i boxer e ha tirato fuori la mia erezione. Ha succhiato la testa del mio cazzo in bocca e ci ha fatto roteare la lingua intorno.
Grugnii, ma riuscii a trattenere il gemito di piacere che minacciava di sfuggirmi dalle labbra.
Mia sorella ha spinto la testa sul mio cazzo, facendolo contrarre in bocca, e ha iniziato a deglutire.
Anche se ovviamente non poteva ingoiare il mio cazzo, la sensazione della sua gola che succhiava e massaggiava la mia asta era incredibile.
Poi iniziò a muovere la testa su e giù più velocemente, deglutendo per tutto il tempo. Questo è andato avanti solo per circa tre minuti, anche se sembrava più lungo.
Sasha si è allontanata dopo che sono entrato nella sua bocca, e la sua saliva, e il mio sperma è gocciolato sui miei boxer e jeans.
Fu allora che mi resi conto di due cose: primo, ero abbastanza sicuro che qualcosa di simile stesse accadendo nel cubicolo accanto, poiché potevo sentire quelli che probabilmente pensavano fossero grugniti e gemiti ben attutiti. Due: indossavo il paio di jeans che stavo provando.

Storie simili

The Switch (modificato e ripubblicato)

INTRODUZIONE: Mi scuso per tutti gli errori. In realtà non avevo intenzione di pubblicarlo quando l'ho fatto. Stavo ancora modificando quando l'ho postato per sbaglio. Ho avuto alcune difficoltà con il computer. Ringrazio quasi tutti per i loro commenti (l'eccezione sono le persone che usano le storie per pubblicare commenti in cerca di ragazze? Davvero! Funziona anche così??) Ho quasi finito con il capitolo 2 (che ha dei bei colpi di scena che spero tu mi piacerà) ma mi sono fermato a ripulire un po' il capitolo 1 e a ripubblicarlo. Spero che questo sia più facile da leggere. Grazie ancora...

101 I più visti

Likes 0

Wendy e Miss West iii

Il terzo di tre Wendy è stata condotta con gli occhi bendati dalla signorina West verso una porta sul retro dell'ufficio. La signorina West inserì una chiave e aprì la pesante porta di quercia di quello che dall'esterno sembrerebbe essere un magazzino vicino all'ufficio principale. Entrando, se Wendy avesse potuto vedere, avrebbe visto una piccola stanza, circa 6 piedi quadrati, dipinta di nero con anelli di metallo fissati a varie altezze lungo le pareti e in vari punti al soffitto. La stanza era illuminata con faretti orientati in tutte le direzioni. Wendy era in piedi al centro della stanza molto illuminata...

1.1K I più visti

Likes 2

Vacanza tropicale_(1)

Vacanza tropicale È stata una notte tranquilla al resort, essendo fuori stagione ea metà settimana. Ma è per questo che eravamo lì: abbiamo risparmiato un sacco di soldi in questo modo. Dopo cena abbiamo deciso di prendere un paio di drink tropicali e dirigerci verso la vasca idromassaggio sul lato nudo del resort. Quando siamo arrivati ​​c'era già un'altra coppia lì, il che mi ha un po' deluso: speravo di fare sesso con mia moglie sotto le stelle. Ma li abbiamo riconosciuti come Tom e Nancy, che si erano conosciuti il ​​giorno prima alla piscina per nudisti, quindi ci siamo salutati...

1.6K I più visti

Likes 2

Naked Day - parte 7

Allora, Sandy vuole un po' di cazzo. Ci sono stato, l'ho fatto, dissi con un sorriso. Sandy mi ha puntato il dito medio e ha riso. Beh, ho bisogno di una pausa, ho annunciato. Ho preso un asciugamano per Cindy per pulire il viso dal suo doppio viso, poi ho portato una sedia in fondo al letto. Penso che mi siederò qui e dirigerò. Dannazione, tutti e tre i fratelli Monroe nudi sul mio letto. Cominciamo. Johnny alzati sulla tua schiena e lascia che le tue sorelle lavorino per farti diventare duro di nuovo. Sandy, guarda quanto di questo puoi scendere...

1.1K I più visti

Likes 1

Racconti di campagna: il cambiamento

Switch fece scattare una seconda lama con un clic e io tornai al mio camion. Non sembravano nemmeno notarmi molto. Avevano tutti tra i diciassette ei ventisei anni. Condividevano tutti una figura massiccia e forte, occhi e capelli scuri e morti e un carattere meschino. Che cazzo ci fate qui ragazzi? Disse Reed Hardy, il maggiore. Switch sbuffò rumorosamente. Ha picchiato a sangue tuo fratello. Quello era Switch. Jim si fece avanti. Non sono affari tuoi, Reed, lascia perdere. Disse con calma. Ho aperto la portiera del mio furgone. Ancora nessuno mi ha notato. Davvero? La vedo diversa. Ho sentito che...

1.5K I più visti

Likes 0

LA VENDETTA È DOLCE???

Ehi, Peg, vieni qui e aiutami per un minuto, per favore, gridò suo marito John dall'interno del garage!?! Peg Burton si alzò dalle ginocchia mentre stava piantando alcune giovani piante di pomodoro nel suo giardino , e dopo essersi alzata e aver lasciato cadere i guanti a terra, ha camminato per una decina di piedi fino al garage in cerca di suo marito!!! John, chiese piano, dove sei, perché le luci sono spente, vieni avanti adesso, smettila di scherzare!!! Si voltò con cautela, guardando in ogni angolo e fessura del grande edificio a due stalli, ma proprio quando stava per sgattaiolare...

1.5K I più visti

Likes 1

Impegnando Alpha Kappa Betta Sorority

Finalmente ho finito di trasferirmi nella mia stanza del dormitorio! Sono così entusiasta di ricominciare finalmente da capo e di lasciarmi alle spalle il liceo e tutte le persone che mi hanno maltrattato. Il mio migliore amico Casey è uno dei miei coinquilini, siamo stati accoppiati con altre due persone a caso. Spero che non siano cretini. Comunque, io e Casey siamo migliori amici da quando ho memoria. Ha già finito di fare le valigie e stiamo per andare a esplorare l'università una volta uscito dalla doccia. Sono così eccitato, non vedo l'ora! Lo sento finalmente finire in bagno e ne...

1.4K I più visti

Likes 0

La vendetta di Daniel, parte 2

La vendetta di Daniel, parte 2 Karen era immobile mentre si riprendeva dall'orgasmo. La voce che la prendeva in giro sulla vulnerabilità del suo corpo alla stimolazione e sul fatto che avrebbe avuto più orgasmi. Che la disprezzava a non finire. Questo mostro!! Approfittando di lei in quel modo! Sapeva che era naturale che il suo corpo reagisse in quel modo al vibratore. Sapeva di essere stata violentata. Ma come può essere che questo demone possa desiderare che sia piacevole per lei. Vigliacco! pensò tra sé. Ancora una volta sentì dei movimenti alle sue spalle. Cosa potrebbe succedere dopo? Daniel tornò...

256 I più visti

Likes 0

Un'avventura inaspettata con Robin e Olivia - Capitolo 6

Capitolo sei: La luce rossa La colazione era proprio quello di cui avevo bisogno. Toast, pancetta e uova. Tutto fatto con i giusti condimenti. La pancetta croccante e con un pizzico di zucchero di canna è deliziosa. È facile da rivestire e mettere in forno per un gusto ricco. Il toast è stato realizzato utilizzando un pane francese tagliato di sbieco. È stato tostato leggermente su entrambi i lati e poi il burro è stato spalmato su un lato e sciolto. Le uova devono essere cotte lentamente e soffici. E con un pizzico di formaggio aggiunge un bel sapore. Certo, potrei...

1.4K I più visti

Likes 0

Nato di nuovo parte 2

Alle tre abbiamo ricominciato e Marie ha portato fuori il brandy. Roy disse: Un barilotto di whisky e un buon drink sarebbero più adatti a questo pantano. Va bene, ragazzi, avete il vostro brandy, lasciatemi pensare, e mentre pensavo, mamma e Mary risero vedendo uscire il blocco stenotico e le palline di carta cadere sul pavimento come pioggia. Marie e Mary raccolsero le palle e si guardarono scuotendo la testa e dissero: Non può, non lo farebbe. Ho finito e sono tornato al tavolo Mary ha detto: Mio marito, non puoi, saremo famosi ma non in senso positivo. Ho detto: Sono...

1.2K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.