Pleeky la acceca: capitolo uno

1.2KReport
Pleeky la acceca: capitolo uno

Pleeky la acceca: capitolo 1



Quindi, sin da quando ero piccolo, ho avuto questo sogno, o fantasia ancora di più di come avrei sempre voluto andare al college. Quello stile di vita in cui non me ne frega niente, tutto quello che faccio è uscire con ragazze adolescenti e fare festa. Il che, all'epoca, e ancora oggi suona sorprendente. Ma non avrei mai pensato che avrei davvero avuto la possibilità di realizzare ognuna di quelle fantasie.

Per tutta la vita ho odiato la scuola, lo faccio ancora. Indipendentemente dal fatto che io sia "intelligente" o "atletico", onestamente odio essere lì e non voglio farne parte. L'unico motivo per cui faccio quello che faccio (gioco a baseball al college e mi occupo di economia) è perché alla fine voglio ripagare i miei genitori per tutto quello che hanno fatto per me. Non vedo niente di sbagliato in questo. Tuttavia, anche se ho paura di svegliarmi ogni mattina e andare a un corso vero e proprio, mi sembra di divertirmi quando voglio.

Ok, immagino che condividerò il lato più personale di me stesso per iniziare, non che ti importi, ma comunque.
Sono circa 6'2 "185 libbre, atletico, discendenza greca, (molte persone commentano quanto gli piaccia la mia carnagione) ho i capelli castano scuro che sono abbastanza lunghi, probabilmente fino al collo, ma forse un po' più corti. Sono sempre stata una persona modesta, non mi vanto, non parlo alle spalle della gente, e ogni volta che faccio sesso con una ragazza che trovo attraente, l'unica persona con cui vado è il mio migliore amico Trek. Trent Resky ed io siamo migliori amici dalla prima elementare, e sì... siamo i migliori amici cliché che fanno tutto insieme. Usciamo praticamente tutti i giorni, ci alleniamo insieme, giochiamo ai videogiochi insieme. Non c'è molto che noi non farlo, ma non continuerò a divagare Inoltre, no, questo probabilmente non sta andando dove stai pensando e non facciamo sesso a tre insieme.

Come ho detto, fin da quando ero piccolo, ho sempre avuto un desiderio sessuale incredibilmente alto. Ricordo distintamente quando ero più giovane, avevo questo cuscino nella mia stanza che prendevo e letteralmente buttavo fuori la merda fino a quando non potevo più. Immagino che sia stata una delle amiche di mia madre con un petto prosperoso in un vestito di seta attillato, o una delle amiche di mia sorella con un corpo stretto e fondamentalmente una faccia che era una tela per lo sperma. L'ho fatto per alcuni anni finché non sono uscito dalla fase e stavo cominciando a crescere. Una volta ho trovato una foto sull'iPod touch di mia sorella mentre cercavo un gioco da giocare, era di lei e della sua amica che si baciavano in mutandine attillate, calzini da baseball alti fino al ginocchio, una maglietta attillata e senza reggiseno. Il mio cazzo appena adolescente è saltato su nei miei pantaloncini sportivi. Indossavano entrambi gli stessi abiti ed avevano entrambi 18 anni, quindi puoi immaginare da dove vengo. Non sono mai stato "attratto" da mia sorella, e ancora non lo sono davvero, ma quella foto faceva sembrare che non fosse nemmeno lei e mi ha portato ormonalmente su un altro pianeta. Mia sorella Rayne aveva lunghi capelli biondo castano, un paio di tette con coppa D, una faccia con i denti più dritti e bianchi e leggere lentiggini con una bella carnagione abbronzata e probabilmente uno dei culi più stretti che abbia mai visto. Nella foto con lei c'era anche Maggie, la sua migliore amica, corpo tonico basso di circa 5'2", culo tondo e stretto, gambe corte e atletiche, (giocatrice di pallavolo, ancora oggi) con un busto di coppa C e una faccia che doveva morire per. Ha una di quelle facce che non puoi davvero descrivere quando la vedi, ma c'è solo qualcosa di così innocente in essa che ti fa venire voglia di distruggerla con la sborra. Maggie è, e ad essere completamente onesti, probabilmente la base di perché mi piacciono così tanto le cose che mi piacciono. Ascolterei storie attraverso la porta della camera da letto di mia sorella, mentre il mio ansioso sé d'infanzia sedeva con l'orecchio alla porta su quante volte è stata pompata con i suoi fidanzati durante il fine settimana o come le avrebbe messo i piedi insieme con i calzini alla caviglia e li avrebbe scopati fino a quando non le avrebbe sparato sullo stomaco.Queste cose sono ciò con cui sono cresciuto.

Quindi, con questa foto, ho afferrato l'iPod, ho afferrato il cuscino e ho fottuto il buco che avevo praticato qualche settimana prima con tutta l'energia che avevo, immaginando che a ogni spinta il mio cazzo entrasse sempre più a fondo nel caldo corpo di Maggie. , bagnata, fica stretta, o le mie sorelle morbide labbra gocciolanti di saliva. Con ogni grugnito e gemito arrivava un'altra ondata di piacere e una visione diversa che mi attraversava la mente. Il mio cazzo scivolava dentro e fuori dalla sua bocca coperta di lucidalabbra mentre le mie palle colpivano la parte inferiore del suo mento ei suoi graziosi piccoli gemiti significavano che la mia testa di cazzo la stava imbavagliando. L'ultima visione è quella che probabilmente mi ha portato oltre il limite, l'avevo a quattro zampe che la scopava da dietro mentre le prendevo a coppa il petto e mi infilavo nella sua figa mentre le sollevavo la gonna. Indossava queste lunghe calze rosse e senza scarpe il pensiero dei piedi delle ragazze che rimbalzavano in modo incontrollabile mentre li scopavo mi faceva impazzire, e lo fa ancora oggi. Stava urlando di piacere, e con ogni pompa potevo sentire i suoi succhi adolescenti schiacciare sui lati del mio cazzo mentre entravo e uscivo ascoltando i rumori della sua figa. Forse 5 minuti dopo ho sentito qualcosa che non avevo mai provato prima, e ho rallentato un po', ma mi sono tirato fuori dal buco imbottito di cotone. Apparentemente mia sorella e Maggie sono entrate mentre stavo tirando fuori il cazzo dal cuscino, ma ero troppo ipnotizzata per accorgermene. Ho afferrato il mio cazzo con la mano tremante e l'ho sentito pulsare, ma non volevo che il piacere si fermasse, quindi ho ripreso velocemente a scopare. Ma quando mi sono avvicinato di nuovo a quella sensazione mi sono fermato, ma ho subito sentito questa mano raggiungere il mio petto e scendere oltre la mia vita. La piccola mano piena di lozione di Maggie si avvolse intorno al mio cazzo che era incredibilmente grande per la mia età, e iniziò lentamente ad accarezzarmi mentre Rayne stava lì con le braccia incrociate con una piccola macchia bagnata sulla sua figa che potevo vedere attraverso le sue mutandine di cotone. Quello che mi ha fatto impazzire è che la mia sorella maggiore arrapata si stava davvero divertendo. Proprio quando ho avuto paura di seguire quello che stavo provando, Maggie mi ha leccato l'orecchio e ha sussurrato sensualmente: "lascia che fluisca, qualunque cosa tu stia provando, fallo scoppiare nella mia mano più forte che puoi, non trattenerti. " Quindi non l'ho fatto assolutamente e ho sparato quelle che sembravano tre ondate di sostanza appiccicosa sulla mano bagnata di Maggie mentre lei urlava "sì! Bravo ragazzo, continua così, dammi tutto il tuo sperma". Qualunque cosa significasse giusto... credo.

Sono usciti dalla stanza per la notte e per il resto della serata sono rimasto seduto fuori dalla porta ad ascoltare quelli che sembravano gemiti di piacere provenienti da entrambe le ragazze mentre mi massaggiavo il cazzo e le palle. Lo giuro, un paio di volte ho sentito, "Oh FUCK Rayne, più a fondo, spingilo più a fondo! Squirterò, fotterò, fotterò, FUUUUUUUCK. Sì piccola, fammi leccare il mio succo dalla tua graziosa faccina." Non sono sicuro del motivo per cui stavo provando quello che stavo provando. Ma diciamo solo che la mia rigenerazione di sperma mi ha permesso di avere un cassetto pieno di calze piene al 99% di "sborra" entro la fine della notte.


Sì, mi sono sempre piaciuti i piedi, non so perché. Immagino che gran parte di ciò abbia contribuito al fatto che mia sorella e Maggie mi hanno esposto a ciò in così giovane età, e avere una sorella di 18 anni con amici di 18 anni che sarebbero sempre usciti nella nostra piscina con nient'altro che bikini addosso che lasciava poco alla mia immaginazione. Guance del culo che sporgevano, top bikini troppo piccoli che lasciavano fuoriuscire un bel po 'di petto dai lati, e così tanto olio per bambini strofinato sui loro corpi tonici che penso che avrei potuto usare i loro addomi come il mio cuscino da humping. Qualcosa mi ha sempre tirato in piedi e mi ha acceso su di loro. Ancora non so davvero cosa sia, se sia la curva dell'arco, le unghie dei piedi dipinte di bianco con corpi abbronzati, o come le ragazze possano semplicemente usarle come un altro strumento per mungere un uomo. I piedi non sono la mia prima priorità nel piacere a una ragazza, ovviamente è solo un bonus. Non è come in un modo serio e approfondito, ma non posso uscire con una ragazza se i suoi piedi non sono in qualche modo carini e curati. Insieme a questo, adoro una ragazza con un bel viso e un bel corpo... probabilmente stai pensando, uh sì Pleeky, lo facciamo tutti. Oh! a proposito... io sono Plenko. Il mio nome è abbastanza corto, ma i miei amici hanno deciso di accorciarlo e chiamarmi Pleeky, non chiedetemi perché perché non lo so. Comunque, un bel viso può significare molto per me. Può significare che ha le gambe lunghe e una corporatura magra con occhi meravigliosi e una bella carnagione, lunghi capelli biondi e denti che non sono necessariamente perfettamente dritti, ma hanno una formazione che mi eccita. Può anche significare che ha i capelli castani corti, o addirittura blu, con denti perfettamente dritti, un bel corpo abbronzato, più basso, ma in forma e tonico, e un paio di tette giganti che posso scopare, mentre il mio cazzo le scivola in bocca . Può davvero significare molte cose diverse e non mi sono mai limitato a uno "standard" che non mi permetterebbe di sperimentare tutti i diversi tipi di donne che sono là fuori. Questa è onestamente la ragione principale per cui potrei tollerare di andare a scuola. Ero circondato da centinaia di razze diverse ogni giorno. Quel parco giochi, quell'acquario di pesci da usare per il mio piacere, da adolescente con ormoni infuriati e un cazzo sorprendentemente grande, era ed è il paradiso per me.

Ad ogni modo, ora ho 18 anni e mia sorella e tutte le sue amiche ne hanno 24. Non li vedo spesso, ma quando li vedo è sempre un momento divertente, ma quelle storie sono per un momento diverso.

Quindi, ad essere onesto, non so davvero come farò a scrivere questo per te. Voglio che sia più o meno "Sperimento qualcosa, e il secondo che lo faccio è documentato per voi ragazzi da leggere" Mi sento una persona abbastanza generosa da darvi questo, ragazzi, e penso che vi piacerà. Quindi inizierò con la mia primissima esperienza come matricola alla Marriolla University.

Stavo partecipando alla mia prima festa da matricola. Per quelli di voi che sanno com'è quell'esperienza, provate qualcosa per me. Abbastanza imbarazzante all'inizio, non conosci davvero nessuno, ma dopo un po' trovi un ritmo. In tutta serietà è quasi identico a una festa del liceo, tranne per il fatto che le ragazze sono davvero sviluppate e non hai bisogno di macinare con una ragazza per diventare duro. Alla fine si sono presentati alcuni dei miei amici della squadra di baseball, e anche se sei "nella squadra di baseball come titolare" sei ancora una matricola ed è quello che vedono prima. Per me, sono piuttosto estroverso, quindi di solito posso socializzare e andare d'accordo con la maggior parte delle persone, e le ragazze vengono naturalmente da me. (Non sto cercando di sembrare un coglione). Mentre parlo con Trek, con la coda dell'occhio vedo questa ragazza che vedevo per la prima volta. Facilmente una delle ragazze più giovani e attraenti su cui ho posato gli occhi. Capelli che erano biondi perfettamente decolorati, non quel bianco trasandato decolorato, ma un bel tipo naturale, circa 5'1 "con un corpo incredibilmente tonico con un culo che sporgeva della giusta quantità e un bel paio di tette con coppa C che erano così naturali, ondeggiavano uniformemente ogni volta che si muoveva.Potevi vedere il contorno sui suoi fianchi dove mirano verso la sua figa in una leggera forma a V, ma non come lo stile del body builder.Aveva un top corto bianco senza maniche su e un piercing all'ombelico di diamanti che mi stava facendo impazzire.I leggings neri trasparenti che indossava, insieme alle scarpe da ginnastica Vans blu turchese con calzini rosa alla caviglia si aggiungevano a quello che ora stavo chiamando un angelo.Ciò che mi faceva davvero impazzire che stava finendo tolto, era il lucidalabbra appiccicoso, applicato con precisione che luccicava dal suo splendido viso dall'altra parte della stanza.

Mi stavo innamorando di questa ragazza, o almeno così pensavo. L'unica cosa che mi passava per la mente in questo momento era "come farò a mettere questa ragazza nuda ea letto stasera". Ora non sto dicendo che non volevo avere progetti futuri con questa ragazza, ma per stasera volevo lei. La volevo in ogni modo possibile.

Ho fatto quello che avrei fatto normalmente in qualsiasi situazione e ho detto a Trek di aspettare un minuto mentre andavo in bagno. Ho iniziato a camminare verso il bagno e mi è capitato di "urtare" la dea. "Oh dannazione, colpa mia, scusami." Ho detto.
"Oh! Nessun problema, ehi ti conosco?" Ha detto mettendo in discussione la nostra relazione.

"Non che io sappia, almeno non credo." dissi esitante.

"Oh, va bene bene. Beh io sono Maddie. Piacere di conoscerti..."

"Piacere di conoscerti, sono Plenko."

"Whoa, dolce nome, italiano?" chiese sensualmente.

"Italiano e greco sì, buona ipotesi." Ho detto sorpreso che conoscesse davvero la mia nazionalità".

Abbiamo parlato a lungo, e per molto tempo, intendo per lo standard degli attuali millennial, quindi circa due ore.
Alla fine della nostra conversazione le ho chiesto se voleva tornare a casa mia per uscire e guardare un film o qualcosa del genere per tirarsi fuori da questa festa.

"Mio Dio, pensavo che non l'avresti mai chiesto." Disse eccitata.

Quando siamo tornati a casa mia, mi sono sdraiato sul letto perché ero così fottutamente esausto. Era un venerdì sera e mi ero alzato presto per il mio corso di Management, penso di aver chiuso gli occhi per qualche secondo quando ho sentito qualcosa, o qualcuno del resto, afferrarmi letteralmente per il cazzo attraverso i pantaloncini.

Ho aperto gli occhi e Maddie era inginocchiata sul letto con indosso un paio di mutandine rosa di seta, un reggiseno troppo piccolo sul punto in cui le sue tette stavano cadendo, e aveva ancora i calzini rosa alla caviglia di prima.

Ha iniziato ad accarezzarmi attraverso i pantaloncini mentre ero sdraiato lì, ero ancora scioccato quindi non ero ancora sicuro di come reagire, tutto quello che so è che ho continuato a diventare più duro fino a raggiungere la mia taglia piena che è di circa sette e tre quarti pollici. È abbastanza vicino a otto pollici, quindi di solito dico solo otto.

"Santo cielo, non credo che questo entrerà in nessuno dei miei buchi." Ha detto tentato di provare.

Quando ha detto che l'avevo perso, mi ha fatto impazzire. L'ho guidata giù dal letto e sul pavimento rimanendo in ginocchio, ho abbassato lentamente i miei pantaloncini mentre le sue mani stavano ancora accarezzando le mie palle attraverso i miei boxer, il mio cazzo si è comportato come un elastico e una volta ho tirato l'estremità del mio boxer sopra il mio cazzo, è saltato su e l'ha colpita su un lato della guancia.

"Gesù Cristo, ci divertiremo così tanto stasera."

È stato divertente che abbia detto che, non appena l'ha fatto, ho premuto play sulla mia playlist musicale e "pesche e panna" è arrivato da Snoop Dogg e apparentemente questo l'ha innescata sessualmente. Ha afferrato il mio cazzo dalla base e ha tirato fuori la lingua dal fondo e lentamente ha fatto scorrere la sua splendida lingua bagnata dal fondo alla punta. Quando è arrivata in cima al mio cazzo, lo ha fatto roteare e lentamente ha avvolto le labbra attorno all'intero diametro. Stava andando un po' piano per i miei gusti, quindi mi sono assicurato che la sua bocca fosse fissata sulla mia asta, le ho afferrato i lati del viso e ho iniziato a spingerle in bocca e giù per la gola. Sono partito un po' più veloce di lei, ma alla fine ho raggiunto una velocità abbastanza decente. Potrei dire che era sotto shock, i suoi occhi si sono spalancati e ogni volta che ho spinto ho sentito uno stridio "uh, ugh, ooh" mentre la guardavo sputare fuoriuscire dai lati della sua bocca.

Quello che è stato sorprendente è che si è strofinata la figa attraverso le mutandine per tutto il tempo, e si poteva vedere il suo sperma inzuppare la parte anteriore di loro. Era inginocchiata in modo così perfetto che le sue cosce erano appoggiate sui polpacci dove i muscoli delle gambe erano così meravigliosamente visibili. Potevo dire che la sua mascella si stava stancando, quindi mi sono tirato fuori lentamente dalla sua bocca e ho guardato lo sputo che usciva dalla sua bocca e sul pavimento.

Ha iniziato ad accarezzarmi il cazzo in modo che rimanessi duro, che cura di lei, vero? Lol.

Le ho afferrato la mano e l'ho aiutata a rimettersi in piedi mentre stavamo lì a pomiciare per un minuto, continuando a scoparla lentamente mentre stavamo lì, sentendo il mio cazzo intriso di saliva strofinare contro il suo addome abbronzato. Alcune volte, la punta del mio cazzo ha colpito il suo piercing all'ombelico e mi ha fatto eccitare.

L'ho spinta sul letto e ho messo le sue gambe sulle mie spalle, schiacciando la mia testa tra le sue cosce, fottendo Cristo che posto fantastico dove stare. Potevo sentire il profumo distinto della sua figa prima ancora di arrivare alla sua vita e una volta che si è tirata giù le mutandine, mi ha colpito come l'esplosione del paradiso che pensavo sarebbe stata. Mi sono subito tuffato con la lingua fuori e ho iniziato a toccarle la clitoride. Le sue mani mi afferrarono la parte posteriore della testa e stavano guidando il mio viso nei movimenti che le piacevano. Essere faccia a faccia nella sua figa bagnata gocciolante con le sue cosce attorno al mio viso e i suoi talloni che mi affondavano nella schiena, era come essere in una piscina in cui volevi annegare. LAGIÙ, NON SONO VENUTO DA TRE MESI, FAMMI SCOPARE BAMBINO."

Questo è stato il momento in cui ho capito che quello che stava per accadere sarebbe stato fantastico. Mi sono tuffato di nuovo dentro, succhiandole il clitoride, massaggiandole le tette e afferrandole la parte posteriore del culo mentre la spingevo sempre più forte contro la mia faccia. Potevo sentire i muscoli del suo corpo contrarsi come la mia lingua quando dentro e fuori e attorno alle labbra della sua morbida fica senza peli. Di tanto in tanto il suo culo scendeva dal letto e lei mi spingeva tutto il corpo in faccia e mi sorprendeva a morte, ma ogni volta che lo faceva strillava ad alta voce e il succo di figa scorreva lungo i lati delle sue gambe.

Dopo un po', penso che sia entrata in uno stato di trance dopo aver continuato a raggiungere l'orgasmo, le sue gambe hanno iniziato a tremare in modo incontrollabile e tutto ciò che è riuscita a balbettare è stato...
"Ohhh...m m myyyy FUCCCCCKING PUSSSSSSY." Ho sentito un'ondata di succo uscire e colpirmi in bocca, ho provato a prendere quello che potevo, e finalmente è scesa dal suo viaggio di estasi. Mi ha spinto via da lei così sono finito sulla schiena e il mio cazzo è caduto e mi ha colpito allo stomaco. Si è sdraiata sulla schiena in modo che le nostre teste fossero agli estremi opposti, e ha fatto scorrere lentamente l'intera lunghezza della sua gamba, dal culo alla pianta del piede lungo il mio cazzo, la morbidezza delle sue mutandine e la levigatezza delle sue cosce e polpacci mi ha reso subito duro. Era una maga con i suoi piedi e ha afferrato il mio cazzo tra le dita dei piedi con i suoi calzini rosa alla caviglia in modo che il mio cazzo fosse perfettamente dentro i suoi due archi, facendo quello che era praticamente una fica con i suoi piedi. Ha iniziato ad accarezzarmi come se fossero mani, e non mi ci è voluto molto per iniziare a trasudare pre-cum dalla punta dei miei otto pollici. Il pre-cum alla fine si è fatto strada fino ai suoi piedi e ha iniziato a inzupparsi nei suoi calzini che hanno fatto una sensazione stranamente sorprendente di una mano lubrificata. Poteva dire che volevo venire, quindi ha rallentato di proposito e ha allontanato i piedi da me mentre ridacchiava.

Sapeva che mi avrebbe fatto impazzire, quindi mi sono allungato in avanti, l'ho afferrata dalla base della schiena proprio sopra il sedere e l'ho sollevata sopra di me. Si è messa a cavalcioni su di me proprio nella posizione giusta dove il mio cazzo era tra le labbra della sua figa e ha iniziato lentamente a spingere su di me mentre faceva scorrere le mani su e giù per il mio petto. Non riuscivo più a sopportare la sensazione delle sue mutandine setose inzuppate di sperma che mi sfregavano il pene, quindi le ho fatte scivolare di lato, l'ho sollevata sulle punte dei piedi guardando i suoi muscoli del polpaccio flettersi mentre spingevo il mio cazzo in verticale fino a dove la punta era proprio a l'inizio della sua scintillante apertura.

L'ho abbassata lentamente su di me mentre il mio cazzo senza preservativo ha iniziato a scivolare dentro di lei pollice dopo pollice lubrificato guardando la sua figa stretta modellarsi attorno al mio cazzo. Con le sue chiappe tra le mie mani, potevo sentire che le sue gambe tremavano per tutto il tempo in cui è scesa su di me, ho sentito il suo succo di figa iniziare a gocciolare su di me mentre finalmente raggiungeva il fondo del mio cazzo. Rimase lì per un minuto finché non si rese conto che ero completamente dentro di lei. Mi guardò dritto negli occhi, e tutto ciò che riuscì a dire mentre tremava fu...
"Fanculo......
"Me.........
"Adesso.......

"Piacere mio."

Cominciai lentamente a spingermi verso l'alto mentre lei abbinava i miei movimenti ai suoi fianchi, i suoi perfetti capelli biondi le rimbalzavano sulla schiena mentre spingeva il mio cazzo verso l'alto, "Oh fanculo Pleeky, fanculo, fanculo, fanculo, FUCK!" "Ti senti così fottutamente bene, per favore continua a fottermi così!"

Con le mie mani attorno al suo corpo umido e le sue tette premute contro la mia faccia, il mio cazzo continuava a diventare sempre più profondo dentro di lei ad ogni pompaggio,
"Oh merda, me lo sento nello stomaco!"

Ha iniziato a baciarmi mentre la sua figa massaggiava ogni centimetro di me che era inghiottito da lei.

Indipendentemente da quanto fosse bella questa posizione per entrambi, ho dovuto metterla a quattro zampe ed entrare dentro di lei da dietro.

"Bambina, mettiti in ginocchio per me."

Quando ho tirato fuori il mio cazzo da lei, ha rapidamente messo la bocca intorno ai miei otto pollici e mi ha ripulito da tutti i suoi succhi. Si è messa a quattro zampe, ho strofinato la sua saliva sul mio cazzo per assicurarmi che fosse abbastanza appiccicoso da scivolare dentro di lei dolcemente. Ho puntato la punta all'inizio di lei e le ho chiesto se era pronta per me.

"Per favore, per favore non farmi aspettare oltre!!!"

Con una spinta ho messo tutto il mio cazzo attraverso il suo buco. "FUCKKKKKKK! GESÙ FUCKING CRISTO SÌ SÌ SÌ." gridò euforica.

Con quell'unico pompaggio, le sue dita dei piedi si arricciarono in quei bellissimi calzini rosa, le sue mani strinsero le lenzuola a pugni e le sue urla divennero abbastanza forti da far sì che il mio vicino iniziasse a picchiare sul muro. Mentre tutto il suo intero corpo ha iniziato a tremare mentre ero dentro di lei, la sua figa ha iniziato a contrarsi su di me, il che mi stava portando al punto di venire. Non volevo venire, perché non volevo che finisse, ma non vedevo l'ora di fare altre sessioni con questa ragazza, ma ehi, se questa fosse l'unica volta in cui avrei mai fatto sesso con lei, io ne ha sicuramente approfittato al meglio.

Mi sono tirato fuori dal suo corpo abbronzato, tonico e adolescente e ho continuato ad accarezzarmi il cazzo.

"Baby, baby ho bisogno di venire! Girati e succhiami il cazzo!"

Si voltò, si sedette incrociata sul letto e, senza usare le mani, puntò le labbra imbrattate di lucidalabbra sulla testa del mio cazzo e prese ogni centimetro di me all'interno del suo viso. Con la sua lingua che turbinava intorno alla mia punta e il mio pre-cum che le gocciolava giù per la gola, le afferrai i lati del viso e scopai quella piccola bocca da troia più forte di quanto facessi quel piccolo cuscino di cotone quando avevo tredici anni. Le ho colpito la parte posteriore della gola un paio di volte e giuro che la stavo scopando così forte che avevo paura che si fratturasse il cranio.

Ho iniziato a pulsare, le mie gambe hanno iniziato a tremare e ho iniziato a rallentare, ho tirato fuori il mio cazzo dalla sua bocca sentendo il "Pop!" le sue labbra si posarono su di me quando la testa uscì.

"Accarezzami finché non vengo, accarezza il mio fottuto cazzo finché non sparo il mio carico, piccola."

Ed è esattamente quello che ha fatto, dopo circa un minuto ha iniziato a parlarmi sporco per ottenere il massimo dalla mia sborrata.

"Sì Plenko, posso sentire il tuo sperma accumularsi nelle tue palle, voglio quello sperma caldo su tutto il mio bel faccino."

"Ughhhh, uhhhhh, ughhhh." È tutto quello che sono riuscito a ottenere.

Con un'ultima pompata dalla sua mano dipinta di unghie bianche, il mio cazzo pulsò un'ultima volta e proprio mentre stava sorridendo per il piacere che stavo ricevendo, la prima corda di sperma si fece strada sulla sua fronte, era una linea perfettamente dritta di sperma che è finito a metà strada sulla sua testa ma è iniziato sul labbro superiore. La seconda corda la colpì in bocca e iniziò a gocciolare sul suo petto, una goccia arrivò alla sua coscia, dato che era ancora seduta a gambe incrociate. La terza e la quarta corda le entrarono direttamente in bocca e in gola mentre tossiva e ridacchiava per il liquido caldo e appiccicoso che si stava facendo strada nello stomaco. L'ultimo e quinto getto di sperma che volevo fosse un colpo diretto nella sua gola, quindi le ho infilato il cazzo in bocca, con sua sorpresa. I suoi occhi si spalancarono, le sue mani mi afferrarono le gambe e il suo corpo tremò mentre mangiava l'ultimo colpo del mio sperma.

Ho tirato fuori dalla sua bocca e le ho fatto succhiare il liquido rimanente che era ancora sul mio cazzo mentre si asciugava le gocce dalle cosce.
Avevo ancora così tante fantasie nella mia mente su cosa volevo fare a questa ragazza, e spero di poterle realizzare, non posso credere di non aver mai incontrato questa ragazza prima di stasera.

"Ugh piccola, sei fottutamente perfetta."

"Grazie, mi hai stupito stasera Plenko...non posso credere che tu fossi così timido al liceo."

Storie simili

Le coppie si ritirano

Jon era il ragazzo di tutti i giorni, sposato con sua moglie Grace da sei anni, due figli, ha vissuto nella stessa città per tutta la vita. Amava sua moglie e avrebbe fatto qualsiasi cosa per lei; e anche lui ha avuto un'ottima vita sessuale. Stavano insieme dal liceo e la scintilla era ancora lì. Hanno fatto alcune cose pazze insieme e lui era aperto a qualsiasi cosa Grace avesse tentato di provare. Così quando è venuta da lui una settimana prima del loro settimo anniversario e gli ha detto che aveva prenotato un viaggio per loro su un'isola tropicale per...

3.3K I più visti

Likes 0

La rosa spinosa Ch.04

Scarlett strinse le labbra carnose mentre si chinava verso la bassa scrivania accanto al suo letto, prendendo la piuma che aspettava lì, immergendola nell'inchiostro nero e picchiettando via l'eccesso prima di prendere nota sulla carta che aspettava accanto a lui, pronunciando le parole ad alta voce con voce sommessa come lui. “Ho scoperto che l'Orcesso, sebbene dominante nella sua natura, può essere sottomesso con la giusta leva. Mentre si sforzano di sembrare responsabili e potenti, un'affermazione certamente accresciuta dalla loro evidente forza e abilità fisica, loro, come la maggior parte che ho trovato, possono essere facilmente manipolati con la promessa del...

926 I più visti

Likes 0

Lower Greenville Avenue

Kim 28 è una donna attraente alta 5 piedi e 7 pollici con lunghi capelli biondi e un bel sorriso. Se non fosse contro le regole avrebbe indossato i tappi per le orecchie tutta la notte. A volte Kim si preoccupava per il suo udito, mentre la musica martellante si riversava dagli altoparlanti tutt'intorno alla discoteca. Tuttavia, era un ottimo lavoro, con buoni consigli, e ne aveva bisogno se doveva tornare al college in autunno. Era qui solo da un paio di settimane, ma era già abile nel farsi strada nell'affollata pista da ballo e tavoli ancora più affollati nella semioscurità...

912 I più visti

Likes 0

Mia sorella ed io a Natale - parte 2

Mia sorella ed io a Natale - parte 2 Il campanello suonò per tutta la casa, strofinando il sonno irrefrenabile dai miei occhi stanchi, sollevai la testa di Charlotte dal mio petto e la posai su un cuscino. Girai la chiave e aprii la porta. Mi porto il dito alle labbra, Charlotte sta dormendo, quanto pensi che sia presto? Ho detto. Uhhh, non così presto disse Leo, avvicinandomi alla faccia il suo hublot. Vieni di sopra dissi. Siamo andati in camera mia e ho fatto la doccia. Cos'è successo alla festa? chiese Leone Un ragazzo l'ha provato con mia sorella dissi...

2.9K I più visti

Likes 0

Mio cugino_(1)

Era un po' che non vedevo mio zio e la sua famiglia. L'ultima volta che ricordo che avevano 5 figli. 3 ragazzi 2 ragazze. Due dei ragazzi erano più grandi di me e gli altri erano più giovani di qualche anno. Ero noto per essere il cattivo di tutta la famiglia. Mia madre aveva detto che dovevo stare a casa dei suoi fratelli per l'estate. Sperando di stare lontano dalla vita di città. Mi andava bene che ho bisogno di una pausa dalla festa visto. Mia madre mi ha lasciato. Ecco qui. Spero davvero che tu ne tragga qualcosa, non so...

3.9K I più visti

Likes 3

La mia dolce causa dell'82

Titolo: “La mia dolce Sue nell'82” Nel 1982 ho vissuto con una donna più giovane di nome Karen e la stavo scopando oltre a incontri occasionali con la sua migliore amica Carla. Aveva diversi anni più di Karen ed entrambe le donne sapevano cosa stava succedendo ma non vedevano alcun problema. Sapevo anche che Karen di tanto in tanto scompariva per un giorno o due con la scusa di andare a sciare a Lake Tahoe quando in realtà era da qualche altra parte. Sapevo quando c'era la neve lassù e quando non c'era. Si stava ancora scopando un suo ex fidanzato...

2.4K I più visti

Likes 0

Il mio capo donna

Ciao, mi chiamo Gina, ho 26 anni, capelli neri, ho tette coppa B e sono alta 1,70. A volte ti senti in un certo modo nei confronti dei tuoi superiori. Di solito le ami o le odi, ma credo che il mio capo donna fosse qualcosa di speciale. Era gentile, ma non troppo carina. Lei è 5'9 con capelli e occhi castani. Anche lei aveva un corpo molto carino, con delle belle tette a coppa C, quindi è molto sexy per avere 37 anni. L'ho avuta come capo per circa 3 anni e mi sono masturbato pensando a noi che facevamo...

582 I più visti

Likes 0

Paolo il Vecchio

Di Gail Holmes Paul era il maggiore della famiglia, aveva un fratello e una sorella minore, anche se, prossimo ai venticinque anni, non aveva mai perso la verginità. David, non potresti incontrare un ragazzo più arrapato; bastava guardare una ragazza e lei si bagnava al pensiero. Ma Kerrie ora c'era una ragazza che sapeva come accontentare. Il problema di Paul era che era timido, okay, comprava tutte le riviste per ragazze, e aveva anche portato dei film da vedere, il problema era che sarebbe stato nervoso ogni volta che li guardava nel caso in cui qualcuno della famiglia tornasse a casa...

546 I più visti

Likes 0

Benedizione sotto mentite spoglie

L'indimenticabile avvenimento, che sto per raccontarvi, non è una storia di cazzi e tori, piuttosto è il mio primo tentativo sessuale che ho fatto quando studiavo al quarto anno di ingegneria. Per prima cosa mi presento: vivo con mio zio a Lahore. Essendo un contadino il mio fisico è robusto e la pelle è chiara. Molte donne del villaggio erano attratte da me ma non le ho notate in parte per l'inclinazione di mio padre alle attività religiose nel villaggio e in parte per il timore di essere colto in flagrante. Anche allora i miei occhi rimasero assetati di uno sguardo...

2.4K I più visti

Likes 0

Allenatore Kristen

Mia nipote gioca a softball in una piccola lega sponsorizzata dalla città in cui viviamo. Il suo allenatore, Kristen (non è il suo vero nome), è davvero l'unica cosa divertente delle partite. Kristen è sul lato grosso. Ha una specie di viso grosso su cui si trucca e labbra imbronciate dello stesso colore rosso scuro dei suoi lunghi capelli ricci. Non è quella che definirei una bellezza classica, ma è decisamente fattibile. E se dovessi indovinare, direi che probabilmente aveva tra i primi e i 30 anni. Kristen emana anche l'atmosfera che quando è fuori dal campo, è selvaggia come un...

2.9K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.