Cat Fight 7 (Amici)

2.7KReport
Cat Fight 7 (Amici)

Spettro - 2 1/2 minuti
minton -  2 1/2 giorni
quant  -  2 1/2 anni
Heckson - 2 1/2 miglia
Toton -   2 1/2 ore

Bill - Clan dei leoni
Re Tomco - Il padre di Bill
Re Tobias - Il fratello morto di Bill
Twitty - Clan Grey Tabby
Glenna - Clan del Bengala
Mikos -  Clan Certosino
Comandante dell'incrociatore stellare - Clan Wire hair
Generale Roth - Clan Leopard
Theta - Clan dei ghepardi
Niaco - Clan della tigre
Cornelius - uno degli zii di Bill
Conrad - L'altro zio di Bill
Gruppo di assassini - clan Jaguar
Gregor - Clan Cougar
Gwayne - Clan delle pantere
Thomas - Clan Lynx


Bill salì i gradini che portavano dalla prigione mentre si dirigeva verso il cortile delle esecuzioni. Accidenti! Sapeva che erano famosi per essere testardi, ma non pensava che sarebbero stati così testardi! Facendosi forza Bill si avvicinò e uscì alla luce. Davanti a lui poteva sentire i tre maschi imprecare e lottare per liberarsi.

"Come ho consigliato a Roth, non ho il tempo di assecondare i traditori imploranti. Sto cercando di ricostruire il regno vasto e potente che la mia famiglia ha contribuito a creare. Non ho tempo per quelli come te! Questa è l'unica possibilità per te avrà. Aiuta il regno o muori! Non sono mio padre, quindi ti offrirò questo. Bill ha aspettato qualche minuto poi ha girato "Bah!" Rivolgendosi a una figura incappucciata disse: "Fai in modo che soffrano!"

Mentre si allontanava sentì tutti e tre gli uomini urlare. "Se sei veramente il re eletto, allora puoi capire perché rifiutiamo!"

Bill tornò indietro entrando in tutte e tre le loro facce. "Capisco che è stato fatto un disservizio a tutti e tre. Come ho detto, non ho il tempo di aspettare che voi tre prendete una decisione! Proprio qui, adesso, sì o no? Se me ne vado di nuovo muori , il disonore raggiungerà tutte le vostre famiglie mentre le spoglio di tutto! E allora, la vostra risposta?"

"Liberateci e vi giureremo fedeltà!" Disse il più anziano.

"Non sono un giovane, stupido kit. Bah! Qui ho pensato che foste dei grandi spadaccini che si sarebbero divertiti una vera sfida. Addio inutili, le vostre famiglie saranno presto senzatetto!" disse Bill girandosi per andare.

"Attesa!" Disse lo stesso uomo più anziano. "Se stai veramente facendo quello che dici di essere. Dicci quali sono i nostri veri nomi. So che re Tomco l'ha detto solo a suo figlio minore. Se puoi onorarci con loro", qui gli altri gli annuirono. "Allora non ci saranno altri problemi con noi."

Bill annuì mentre si scervellava per ricordare i nomi che suo padre gli aveva detto quando era così giovane. Improvvisamente un sottile sorriso attraversò le sue labbra mentre si appoggiava a ciascuno degli spadaccini che sussurrava a ciascuno. Mentre si spostava da ciascuno, il maschio annuiva agli altri ea Roth. Finito Bill si mosse per mettersi di fronte a loro.

"Sire." Dissero tutti e tre mentre cercavano di inginocchiarsi davanti a lui. Anche Roth si inginocchiò accanto a loro come affermavano ciascuno di loro. "Sono un cittadino del regno, impegno la mia vita e la mia spada in onore del regno! Per proteggere il re e il regno!"

Prendendo un profondo respiro Bill annuì, anche se era ancora incazzato per tutti i ritardi, almeno ora li aveva. Socchiudendo gli occhi mentre li guardava tutti e tre, sperava solo che non si precipitassero in questa parte successiva. Estraendo la spada di suo padre che aveva legato prima di dirigersi verso la prigione, si avvicinò a tutti e quattro gli spadaccini inginocchiati.

"Vi desidero tutti e quattro in una capacità molto più ampia di quanto pensiate." disse Bill mentre si muoveva davanti al primo di loro. Toccando con la spada ogni spalla dichiarò Bill. "Alzati Sir Gregor, Primo Cavaliere del regno." Passando al secondo ripeté lo stesso movimento. "Alzati Sir Gwayne, Primo Cavaliere del regno."

Entrambi i primi due maschi erano in stato di shock quasi incapaci di muoversi, non ancora in grado di parlare.

Bill si spostò verso il terzo la cui bocca era spalancata come i primi due. Colpendo il terzo maschio sulle spalle, Bill dichiarò: "Alzati Sir Thomas, primo cavaliere del regno". Anche se Thomas annuiva scioccato, Bill alla fine si fermò davanti a Roth. Toccandogli le spalle Bill gli disse: "Alzati Sir Roth, Primo Cavaliere del Regno e Generale dell'esercito del regno".

Roth stava aspettando questo perché era l'unico altro oltre a Bill che sapeva che sarebbe successo. Roth si inchinò a Bill dicendo: "Come primo cavaliere del regno proteggerò il re, il regno e il regno con la mia vita. Sosterrò tutte le leggi dando aiuto ogni volta che sarà possibile. Mio signore, ti giuro fedeltà ."

Uno per uno ciascuno degli spadaccini seguì l'esempio di Roth. Bill annuì mentre si alzavano tutti. "Come Cavalieri del regno, dobbiamo avervi tutti vestiti come è il vostro rango." Sospirando Bill scosse la testa. "Al momento non c'è molto per voi, ma presto ci sarà. Spero che tutti voi possiate addestrarne molti per proteggere il regno."

"Sì sire, inizieremo il prima possibile." Roth ha risposto. "Sebbene sire, con il cavaliere al tuo fianco, non dovresti portare a termine l'incoronazione?"

Bill poteva solo sospirare, tutti erano così ansiosi di renderlo un bersaglio mobile! "Lo terrò in considerazione. Al momento le cose sono più sicure ora almeno a palazzo, o lo saranno dopo pochi giorni." Quando Roth e gli altri sembravano un po' confusi, Bill spiegò. "Si è scoperto che il palazzo era un rifugio per una moltitudine di dispositivi di ascolto".

"Ah! Ecco perché ho visto tutti quei tecnici entrare un po' di tempo fa." ha detto Roth.

"Sì," Dichiarò Bill rivolgendosi agli altri tre. "Come puoi vedere ho il carattere di mio padre, non così male, ma ce l'ho. Non tollero il tradimento come alcuni hanno scoperto. Per ora voi quattro sarete la mia guardia, almeno finché non potrete fornire di meglio. . Anche se penso che i miei amici potrebbero avere qualcosa da dire a riguardo."

Tutti e quattro i maschi annuirono con gli occhi sbarrati un momento in cui apparvero sia Twitty che Glenna con in mano le spade. "Compagno?" chiese Glenna. "Chi sono gli antichi spadaccini?" Quando tutti e quattro si irrigidirono, Bill alzò una mano.

"Questi tre insieme a Roth sono i Primi Cavalieri del Regno. Ti suggerisco di rivolgerti a loro come tali." Bill ha detto a Glenna e Twitty ora sorridendo.

"Mentre i tuoi compagni e la regina eleggono, riteniamo che dovrebbero essere messi alla prova." Twitty sibilò mentre sguainava la spada.

Bill alzò gli occhi al cielo quando Twitty attaccò con velocità incredibile venendo facilmente respinto. Muovendosi si mosse più velocemente mentre rientrava, questa volta dovette parare una miriade di colpi che Gregor stava facendo.

Separating Twitty annuì mentre riponeva la spada. "Sei ben addestrato nei vecchi modi di giocare con la spada. È stato un onore vedere la tua abilità." disse Gregorio.

Anche se Twitty stava rinfoderando la sua spada, Glenna stava estraendo la sua per attaccare Gwayne. Sorridendo, parava ogni spinta, spinta e oscillazione che lei gli lanciava. Sorridendo lei stessa Glenna aumentò improvvisamente la sua velocità. Finalmente uno spettro dopo si separarono.

Gwayne le fece un inchino: "Tale abilità in una giovane come te è ammirevole! Il tuo insegnante ti ha insegnato bene".

Glenna annuì mentre improvvisamente si girava e sibilava mentre inseguiva Thomas. "E' ora" disse con un sorriso. Deviare tutto ciò che Glenna gli ha lanciato. Alla fine soddisfatta, lei e Twitty annuirono.

"Sono più che soddisfacenti amico." Entrambi hanno detto a Bill.

Con un enorme sorriso sul viso, Bill annuì mentre tutti e quattro i maschi si accodavano a Bill e ai suoi compagni.

"So che ora avete tutti una famiglia. Mi auguro che tutti loro vengano trasferiti qui. Sento che dopo che sarà stato reso noto che voi quattro siete i primi cavalieri, il pericolo per loro aumenterà." Bill le ha raccontate tutte.

"Stavo pensando allo stesso modo, signore. Anche se penso che sarebbe più prudente per loro stare in case dentro le mura." Roth riferì un momento dopo.

Bill e l'entourage con lui si fermarono mentre Bill rifletteva su questo. "Credo di capire il tuo punto, Roth. Protezione migliore senza che gli altri pensino di essere un privilegiato. Sarebbe anche molto più facile raggiungerli che se fossero a palazzo. Mi piace questa idea." Rivolgendosi agli altri tre Bill chiese. "Che ne dite voi tre? Alle vostre famiglie piacerebbe vivere tra le mura?"

Gregor si voltò a guardare gli altri due, quindi iniziò una profonda conversazione con loro. Alla fine, sei spettroni dopo, Gregor tornò a rivolgersi a Bill. "Signore, so che il mio amico apprezzerebbe la possibilità di vivere vicino al castello, anche se io
devo ancora dirglielo. Gwayne pensa anche che il suo compagno apprezzerebbe l'opportunità di vivere qui." Fermandosi, Gregor si voltò verso Thomas e gli fece cenno di andare avanti.

Facendo un cenno verso Gregor, Thomas si fece avanti. "Sire non sono sicuro perché io e il mio compagno stiamo crescendo alcuni dei nostri nipoti. Il mio figlio maggiore e il suo compagno sono rimasti uccisi in un incidente. So che questa sarebbe una grande esperienza di apprendimento per loro. Sono solo preoccupato che il pericolo possa essere loro dannoso».

Bill stava annuendo a tutto ciò che Thomas stava dicendo. Era un punto valido, ma aveva bisogno di tutti e quattro se voleva funzionare. "Forse se parlassi con tutti i tuoi amici?" Bill ha suggerito.

Tutti e quattro i cavalieri di Bill mostrarono shock, poi ampi sorrisi si sparsero sui loro volti. Roth stava davvero ridendo! "Penso che mi piacerebbe vedere questo!"

Guardando Roth con uno sguardo severo, Bill gli disse: "Davvero non vedo cosa diavolo ci sia di così divertente Roth!"

"Signore, non si rende conto che tutti e quattro abbiamo dei compagni forti. Oserei dire che sono forti come i suoi." disse Roth dopo aver smesso di ridere.

Gli occhi di Bill si spalancarono mentre alzò le braccia in segno di sconfitta. Che diavolo doveva fare perché le cose andassero per il verso giusto una volta sola! Solo chi altro avrebbe dovuto giustiziare per tornare in pista! Sospirando per un momento Bill guardò entrambi i suoi compagni che avevano enormi sorrisi sui loro volti. "Forse dovrei prendere i miei compagni; potrebbero riuscire a convincerli."

La faccia di Roth mostrò improvvisamente shock mentre annuiva lentamente. "Potrebbero semplicemente, anche se penso che avrai bisogno di un caso dannatamente buono. I vantaggi superano di gran lunga gli svantaggi. Forse se lo fai in questo modo potrebbero. Ancora una volta, non sono sicuro che siano molto determinati nei loro modi ora."

Entrambi gli amici di Bill avevano sguardi scioccati sui loro volti. "Vuoi che li convinciamo?" Glenna ha iniziato. "Forse se mi lasci entrare completamente armato, allora forse."

"Conosco tutte e quattro queste femmine, suggerisco anche di entrare completamente armate." Twitty ha detto a Bill.

Gli occhi di Bill si spalancarono, ma chi diavolo erano queste femmine? Ha dovuto inviare un'unità armata di soldati quando i suoi compagni sono andati a parlare con loro? Bill guardò per un momento tutti e quattro i maschi per vedere se avevano collari o fasce da schiavo. Il modo in cui i suoi compagni e i maschi descrivevano i loro compagni, queste femmine erano estremamente dominanti.

Roth e gli altri guardarono Bill per un momento vedendo che li stava rivalutando. Con un sorriso Roth intervenne per spiegare. "Signore, quando abbiamo preso compagni così tanto tempo fa mentre servivamo tuo padre, non erano così. Con i crescenti pericoli che noi e in seguito abbiamo iniziato ad affrontare, siamo stati in grado di convincere tuo padre ad addestrarli. Piuttosto li abbiamo addestrati , per quanto abbiamo osato. All'epoca si sapeva che le femmine erano vicine alle nostre capacità e molte avrebbero cercato di ucciderle".

Bill annuiva, sapeva che suo padre aveva molte idee radicali ma questa era la prima volta per lui. Allora, avrebbe potuto far uccidere suo padre, adesso? Non è stato poi così tanto vedere donne altamente addestrate. Guardò i suoi compagni chiedendosi fino a che punto fossero avanzati, dopotutto. Se pensavano di dover entrare completamente armati, cosa diceva questo sui compagni degli spadaccini?

"Va bene, permetterò a entrambi di entrare completamente armati, anche se voglio che un grande distaccamento venga con voi." Bill lo disse a entrambi i suoi amici.

"Uh," iniziò Twitty. "Potrebbe non essere troppo saggio amico."

"Sono d'accordo", concordò Glenna. "Sarebbe uno spreco di truppe che potrebbero essere necessarie altrove".

Di nuovo gli occhi di Bill registrarono uno shock, ma chi diavolo erano queste femmine?

"Tendo ad essere d'accordo", gli disse Roth. "Sono molto meglio addestrati di qualsiasi altra truppa al momento."

Bill poté solo scuotere la testa incredulo. "Sto chiedendo ai quattro sbagliati di essere i primi cavalieri?" Bill ha chiesto per metà scherzosamente.

Tutti e quattro gli spadaccini si irrigidirono finché non videro il sorriso che si stava insinuando sul viso di Bill.

"Chi pensi sarà il più facile da convincere?" Bill ha chiesto dei sei maschi e femmine lì.

Tutti loro entrarono in discussione per alcuni spettroni, poi Roth si rivolse a Bill. "Penso che il mio compagno sarebbe il più facile da convincere, anche se il più difficile da combattere".

Gli altri annuirono in accordo: "Penso che la mia compagna potrebbe essere la più difficile da convincere, anche se può essere ancora difficile da sconfiggere". ha affermato Tommaso.

"Va bene, iniziamo con l'amico di Roth e finiamo con quello di Thomas. Sarò lì nel caso..." iniziò Bill.

"No amico, sarebbe consigliabile se tu aspettassi finché non abbiamo assicurato la loro promessa. Non sei ancora ben addestrato come noi. Anche se ho la sensazione che non passerà molto tempo prima che tu ci superi." Twitty ha risposto.

Bill annuì nascondendo la sua sorpresa che Twitty avesse intuito che voleva allenarsi ulteriormente.

Roth si grattò il mento mentre agitava i baffi, sarebbe una buona cosa se il re eletto fosse ulteriormente addestrato. Il semplice fatto che fosse già fulmineo avrebbe reso il suo allenamento molto più facile.
_________________________________________________________

Mezzo totone dopo erano tutti e sette fuori dal domicilio di Roth.

"Andrò con i tuoi amici per cercare di addolcire la notizia, anche se temo che potremmo essere qui per un po'." Roth lo disse a Bill mentre Twitty, Glenna e Roth entravano. C'è stato silenzio per alcuni spettroni, poi si sono sentite delle urla provenienti dal retro della casa. Un momento dopo Roth volava attraverso la porta atterrando in un mucchio alle zampe posteriori di Bill.

"Immagino che le cose non stiano andando così bene?" chiese Bill.

"In realtà non troppo male. Di solito mi metteva dall'altra parte della strada, oltre la fila di case successiva. Torno", disse Roth mentre si rialzava e rientrava in casa.

All'improvviso si udì un tintinnio d'acciaio, poi grugniti quando iniziò il suono di un combattimento con la spada. "Non mi interessa chi è!" Tutti hanno sentito un urlo femminile. "Questa è casa mia! Non ci rinuncerò!" Di nuovo ci fu il suono del gioco della spada, poi Roth tornò a volare all'indietro fuori dalla porta. Questa volta è andato molto oltre, superando Bill e gli altri quasi fuori vista.

"Ah che riporta alla mente i ricordi!" Gregor ha dichiarato mentre guardava Roth tornare indietro. All'improvviso si udì il suono di un feroce ringhio e sibilo mentre si poteva udire il rapido suono delle spade che tintinnavano.

Bill poté solo scuotere la testa mentre tutti all'improvviso si erano fatti strada fino alla porta. Dannazione! Bill pensò mentre guardava la donna più anziana tenere il passo sia con Twitty che con Glenna. Bill stava iniziando a pensare che la femmina non avrebbe mai ceduto quando improvvisamente smise di fissarlo.

Inginocchiandosi davanti alle sue zampe, fece le fusa dicendo: "Sono corretto, se il mio compagno pensava che tu fossi il re, allora non combatterò più. Anche se desidero tenermi questa casa". Ripensando a Glenna e Twitty, ha chiesto "i tuoi amici?"

Bill guardò la donna più anziana e le fece cenno di alzarsi, "sì lo sono, amico di Roth. Questa sarà sempre la tua casa, qualunque cosa accada. Avvicinandosi Bill le disse: "Me ne assicurerò".

Annuendo, la femmina fece un inchino a Bill, poi ai suoi compagni. "Voi entrambi siete ben addestrati. Molto adatto per il re eletto."

Sorridendo sorniona a Roth, entrò e iniziò a fare le valigie. Scuotendo la testa Bill pensò: "Dannazione, sarà davvero una lunga giornata". Quasi l'incidente si è ripetuto sia a casa di Gregor che di Gwayne, dopo il sorriso malizioso dei loro compagni i maschi erano un po' scioccati. Tutti e tre i maschi erano sorpresi dal fatto che i loro compagni non fossero andati più a lungo anche se erano contenti di essere a bordo, ora è arrivata la vera sfida.

Non appena si sono avvicinati alla casa di Thomas, hanno capito tutti che sarebbero stati coinvolti in un vero combattimento. L'amica di Thomas aveva già sentito di quello che stava succedendo, aveva barricato il fronte. "Mi rifiuto di rinunciare alla casa in cui abbiamo allevato i nostri kit a Thomas!" L'hanno sentita urlare. "Lotterò fino alla morte per mantenerlo!"

Bill si fece avanti urlando: "Nessuno ti sta portando a casa! Lo farà..."

"Non so chi sei, ma quello che dici sono bugie! Gli altri possono essere stati ingannati, ma io non sono una regina felina ingenua! Vai a spacciare le tue bugie agli altri, voglio mio marito con me, non via tutto il tempo!" urlò il compagno di Thomas.

Sospirando Bill poteva solo scuotere la testa che stava per voltarsi e rilasciare Thomas quando il maschio si fece avanti. "Mileen! Dannazione! Adesso sono un primo cavaliere! Non posso negare il mio dovere verso il re eletto!"

"Re eletto? Quel codardo è ancora sulla terra! Non abbiamo un re ora tutto è..." gridò Mileen.

"Sii tranquillo compagno! Il re eletto è qui! Non parlare, quindi desidero ancora averti come compagno e non come ricordo! Tali discorsi sono tradimento!" Thomas rispose con un sibilo.

C'è stato un trambusto alla porta d'ingresso, poi la barricata è esplosa verso l'esterno. Una femmina del clan Lynx dall'aspetto davvero arrabbiato era in piedi sulla porta sfondata. Ringhiando e sibilando, avanzò rapidamente verso il gruppo davanti. Estraendo la sua spada, si voltò verso Bill solo per essere bloccata dalle due spade di Glenna e Twitty.

"Non danneggerai il nostro compagno! Dovrai prima ucciderci entrambi!" Sia Twitty che Glenna stavano ringhiando mentre attaccavano brutalmente un Mileen ora sorpreso. Con una ferocia che sorprese tutti i presenti, Mileen iniziò ad avanzare solo per essere fermato e respinto. È stato un buon mezzo totone dopo che Mileen ha scoperto che stava iniziando a perdere terreno.

Alla fine, messa in un angolo, Mileen si scagliò catturando Twitty sul suo braccio sinistro. Tornando indietro, Twitty maledisse di essere stata così negligente. Anche se Mileen sorrideva sentendo di avere finalmente un vantaggio, tutti tranne Bill si fermarono e si inchinarono. Mileen guardò oltre quando tutto sembrò fermarsi.

"Mi chiedevo se si trattava di un affare privato o può partecipare qualcuno?" Giunse una voce femminile da dietro Bill.

"Questo è un affare privato a meno che tu non sia una famiglia." Un indignato Mileen sibilò al nuovo arrivato. Poi la sua bocca rimase a bocca aperta quando si rese conto che la nuova arrivata era la regina Niaco!

Niaco estrasse la propria spada mentre avanzava verso Mileen. "Bene, è passato troppo tempo dall'ultima volta che ho litigato bene! Quella era mia sorella moglie che hai appena tagliato. Quindi considero che siano affari miei!"

Niaco oscillava con una ferocia e una forza che nessuno si aspettava davvero. Mileen iniziò a preoccuparsi di non vedere una femmina così bella da molto tempo! Alla fine, nuovamente in angolo, Mileen ha concesso di nuovo, inchinandosi a Niaco.

"Penso che dovresti inchinarti a mio marito, Mileen." disse Niaco alla femmina.

Annuendo Mileen si voltò verso Bill, spalancando gli occhi quando lo riconobbe. "Ambrogio?" Sussurrò, poiché poteva solo fissarlo.

Storie simili

Le coppie si ritirano

Jon era il ragazzo di tutti i giorni, sposato con sua moglie Grace da sei anni, due figli, ha vissuto nella stessa città per tutta la vita. Amava sua moglie e avrebbe fatto qualsiasi cosa per lei; e anche lui ha avuto un'ottima vita sessuale. Stavano insieme dal liceo e la scintilla era ancora lì. Hanno fatto alcune cose pazze insieme e lui era aperto a qualsiasi cosa Grace avesse tentato di provare. Così quando è venuta da lui una settimana prima del loro settimo anniversario e gli ha detto che aveva prenotato un viaggio per loro su un'isola tropicale per...

3.3K I più visti

Likes 0

La rosa spinosa Ch.04

Scarlett strinse le labbra carnose mentre si chinava verso la bassa scrivania accanto al suo letto, prendendo la piuma che aspettava lì, immergendola nell'inchiostro nero e picchiettando via l'eccesso prima di prendere nota sulla carta che aspettava accanto a lui, pronunciando le parole ad alta voce con voce sommessa come lui. “Ho scoperto che l'Orcesso, sebbene dominante nella sua natura, può essere sottomesso con la giusta leva. Mentre si sforzano di sembrare responsabili e potenti, un'affermazione certamente accresciuta dalla loro evidente forza e abilità fisica, loro, come la maggior parte che ho trovato, possono essere facilmente manipolati con la promessa del...

926 I più visti

Likes 0

Lower Greenville Avenue

Kim 28 è una donna attraente alta 5 piedi e 7 pollici con lunghi capelli biondi e un bel sorriso. Se non fosse contro le regole avrebbe indossato i tappi per le orecchie tutta la notte. A volte Kim si preoccupava per il suo udito, mentre la musica martellante si riversava dagli altoparlanti tutt'intorno alla discoteca. Tuttavia, era un ottimo lavoro, con buoni consigli, e ne aveva bisogno se doveva tornare al college in autunno. Era qui solo da un paio di settimane, ma era già abile nel farsi strada nell'affollata pista da ballo e tavoli ancora più affollati nella semioscurità...

912 I più visti

Likes 0

Mia sorella ed io a Natale - parte 2

Mia sorella ed io a Natale - parte 2 Il campanello suonò per tutta la casa, strofinando il sonno irrefrenabile dai miei occhi stanchi, sollevai la testa di Charlotte dal mio petto e la posai su un cuscino. Girai la chiave e aprii la porta. Mi porto il dito alle labbra, Charlotte sta dormendo, quanto pensi che sia presto? Ho detto. Uhhh, non così presto disse Leo, avvicinandomi alla faccia il suo hublot. Vieni di sopra dissi. Siamo andati in camera mia e ho fatto la doccia. Cos'è successo alla festa? chiese Leone Un ragazzo l'ha provato con mia sorella dissi...

2.9K I più visti

Likes 0

Mio cugino_(1)

Era un po' che non vedevo mio zio e la sua famiglia. L'ultima volta che ricordo che avevano 5 figli. 3 ragazzi 2 ragazze. Due dei ragazzi erano più grandi di me e gli altri erano più giovani di qualche anno. Ero noto per essere il cattivo di tutta la famiglia. Mia madre aveva detto che dovevo stare a casa dei suoi fratelli per l'estate. Sperando di stare lontano dalla vita di città. Mi andava bene che ho bisogno di una pausa dalla festa visto. Mia madre mi ha lasciato. Ecco qui. Spero davvero che tu ne tragga qualcosa, non so...

3.9K I più visti

Likes 3

La mia dolce causa dell'82

Titolo: “La mia dolce Sue nell'82” Nel 1982 ho vissuto con una donna più giovane di nome Karen e la stavo scopando oltre a incontri occasionali con la sua migliore amica Carla. Aveva diversi anni più di Karen ed entrambe le donne sapevano cosa stava succedendo ma non vedevano alcun problema. Sapevo anche che Karen di tanto in tanto scompariva per un giorno o due con la scusa di andare a sciare a Lake Tahoe quando in realtà era da qualche altra parte. Sapevo quando c'era la neve lassù e quando non c'era. Si stava ancora scopando un suo ex fidanzato...

2.4K I più visti

Likes 0

Il mio capo donna

Ciao, mi chiamo Gina, ho 26 anni, capelli neri, ho tette coppa B e sono alta 1,70. A volte ti senti in un certo modo nei confronti dei tuoi superiori. Di solito le ami o le odi, ma credo che il mio capo donna fosse qualcosa di speciale. Era gentile, ma non troppo carina. Lei è 5'9 con capelli e occhi castani. Anche lei aveva un corpo molto carino, con delle belle tette a coppa C, quindi è molto sexy per avere 37 anni. L'ho avuta come capo per circa 3 anni e mi sono masturbato pensando a noi che facevamo...

582 I più visti

Likes 0

Paolo il Vecchio

Di Gail Holmes Paul era il maggiore della famiglia, aveva un fratello e una sorella minore, anche se, prossimo ai venticinque anni, non aveva mai perso la verginità. David, non potresti incontrare un ragazzo più arrapato; bastava guardare una ragazza e lei si bagnava al pensiero. Ma Kerrie ora c'era una ragazza che sapeva come accontentare. Il problema di Paul era che era timido, okay, comprava tutte le riviste per ragazze, e aveva anche portato dei film da vedere, il problema era che sarebbe stato nervoso ogni volta che li guardava nel caso in cui qualcuno della famiglia tornasse a casa...

546 I più visti

Likes 0

Benedizione sotto mentite spoglie

L'indimenticabile avvenimento, che sto per raccontarvi, non è una storia di cazzi e tori, piuttosto è il mio primo tentativo sessuale che ho fatto quando studiavo al quarto anno di ingegneria. Per prima cosa mi presento: vivo con mio zio a Lahore. Essendo un contadino il mio fisico è robusto e la pelle è chiara. Molte donne del villaggio erano attratte da me ma non le ho notate in parte per l'inclinazione di mio padre alle attività religiose nel villaggio e in parte per il timore di essere colto in flagrante. Anche allora i miei occhi rimasero assetati di uno sguardo...

2.4K I più visti

Likes 0

Allenatore Kristen

Mia nipote gioca a softball in una piccola lega sponsorizzata dalla città in cui viviamo. Il suo allenatore, Kristen (non è il suo vero nome), è davvero l'unica cosa divertente delle partite. Kristen è sul lato grosso. Ha una specie di viso grosso su cui si trucca e labbra imbronciate dello stesso colore rosso scuro dei suoi lunghi capelli ricci. Non è quella che definirei una bellezza classica, ma è decisamente fattibile. E se dovessi indovinare, direi che probabilmente aveva tra i primi e i 30 anni. Kristen emana anche l'atmosfera che quando è fuori dal campo, è selvaggia come un...

2.9K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.